James John Mazzaferro genitori abruzzesi e combattende durante lo Sbarco in Normandia

| di Geremia Mancini
| Categoria: Personaggi
STAMPA
printpreview

James John Mazzaferro nacque a Dover, Contea di Tuscarawas, in Ohio il 12 luglio 1924 da Giuseppe (nato a Manoppello il 24 ottobre del 1891 e figlio di Tommaso e Rosalia Trovarelli) e da Santa Iacovone (nata a Lettomanoppello il 1 ottobre del 1888 e figlia di Nicola e Antonia Valcante).

I genitori di James John si sposarono a San Valentino in Abruzzo Citeriore il 18 dicembre del 1909. Subito dopo i genitori decisero di tentare il "sogno americano".

James John si diplomò, nel 1942, alla "Minerva High School" dove ottenne ottimi risultati sia come studente che come giocatore di baseball (nel 2004 fu inserito nella prestigiosa "Minerva High School Athletic Hall of Fame").

Lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale  lo vide servire e combattere con la  U.S. Navy (marina statunitense). Partecipò, il 6 giugno del 1944, allo "sbarco in Normandia" (Omaha Beach).

Poi il 2 settembre 1945 James John Mazzaferro 1945 si trovò a bordo della nave USS Missouri, ancorata nella Baia di Tokyo, quando il generale americano Douglas MacArthur presiedette alla cerimonia della firma della resa da parte del Giappone, rappresentato per l'occasione dal ministro degli Esteri Mamoru Shigemitsu e dal generale Yoshijirō Umezu.

Per aver preso parte al "D-Day" ebbe vari riconoscimenti. Tornato dal conflitto mondiale si trasferì a San Francisco dove conobbe e sposò Marilyn Langhorst. Sempre a San Francisco lavorò F.J. Burns Drayage. Dopo il pensionamento si trasferì nella città di Sonora. James John Mazzaferro morì,  il 24 agosto del 2013, a Sonora, Contea di Tuolumne, in California.

Geremia Mancini

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK