Antonio Ferrante incisore da Pianella

| di Vito Giovannelli
| Categoria: Personaggi
STAMPA
printpreview

Notizie sull'incisore  Antonio Ferrante da Pianella (Pe) si rinvengono, per quanto mi è dato sapere, solo nel volume di Vincenzo Bindi Artisti Abruzzesi (dagli Antichi a' Moderni).

L'elenco redatto dal Bindi fu edito a Napoli dalla Tip. De Angelis nel 1883 ed inserito al n.12 della collana  ITALICA GENS, tra i Repertori di Bio-Bibliografia Italiana (Cfr., Vincenzo Bindi, Artisti abruzzesi,  Bologna, Ristampa anastatica  Forni, 1970).

Nel folto elenco oltre al nome di Antonio Ferrante si riscontrano i nomi di altri tre incisori abruzzesi. Si tratta di Giovanni Antonio Santarelli, da Manoppello; Filippo Rega, da Chieti e Francesco D'Andrea da Vasto.

Bindi, a proposito di questi Maestri, precisa che sono incisori di pietre dure, cioè sono stati glittici e hanno lavorato cammei e sigilli e non stampe.


Sull'incisore pianellese Bindi puntualmente scrive: "...Il Ferrante recossi a Napoli per perfezionarsi nel disegno e nell'incisione, e dopo venti anni d'indefesse fatiche, condusse molti e pregiati lavori, in alcuni dei quali incise i soli contorni delle figure [...]. Fu ammirato per ingegno, per arte squisita e per somma precisione".

Chi recentemente ha scritto che la diffusione dell'arte dell'incisione in Abruzzo si deve al Vate, ignora questo significativo precedente, risalente, come lo stesso Bindi precisa al XVIII secolo, cioè al periodo neoclassico. Non ho rinvenuto  opere del Ferrante sebbene le avessi cercato.

Molte incisioni antiche, purtroppo, hanno preso la via del caminetto e non quella dei musei. Le indicazioni fornite dal Bindi, nonostante la loro precisione, non chiariscono se il Ferrante avesse esercitato la xilografia o la calcografia, o se fosse stato attivo in entrambi i settori incisori.

Per illustrare queste brevi note, non disponendo di opere del Ferrante,  presento un nudo calcografico del maestro napoletano Salvator Rosa e una xilografia edita dai Soliani di Modena.                                                                                                                           

Vito Giovannelli

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK