Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Comune di Brittoli - La Prefettura di Pescara interviene sui rifiuti abusivi

Ma sembra che nulla sia cambiato nonostante l'impegno scritto del Sindaco Velluto

| di Saladino
| Categoria: .net Online | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

 

La prefettura di Pescara invita l'Amministrazione Comunale di Brittoli ad eseguire il serviizo di raccolta rifiuti ingombrabti sul territorio brittolese alla luce di molteplici segnalazioni da parte sia dei residenti che dei turisti di passaggio .

Infatti è accaduto che rifiuti ingombranti  come Frigoriferi, Lavatrici,  Televisori, Computer, Materassi, Mobilio, giacciono da tempo sul territorio comunale brittolese, senza che l 'Amministrazione provveda non solo al suo ritiro, ma anche al conseguente corretto conferimento presso i canali legali stabiliti dalla normativa vigente .

Tra le diverse segnalazioni pervenute vi è quella di una famiglia che di ritorno da una gita nell'aquilano, si è fermata nel piccolo borgo di Brittoli per ammirarne il panorama e la famosa pinetina, che si trova a ridosso del vecchio campo sportivo . La sorpresa della famiglia, oltre al panorama mozzafiato, ed alla splendida pineta, è stata quella di vedere proprio di fianco a quest'ultima , un deposito , probabilmente incontrollato di rifiuti di ogni genere, cosi come rilevato dalle foto allegate.

Non è certo un bel biglietto da visita per i turisti e per gli abitanti . Inoltre da un attenta visione delle immagini, è facile rllevare la presenza di rifiurti speciali, peraltro definiti pericolosi dalla normativa vigente . Nomativa che prevede tra l'altro  l'obbligo di specifiche prescrizioni circa le modalità di raccolta deposito e conferimento . Di tutto altro avviso , a parere dei cittadini, sembra essere l'area adibita a deposito ovvero a stoccaggio dei rifiuti .

Possibile che nessun amministratore o personale della Guardia Forestale, si sia mai accorto di quanto segnalato . Di certo vi è il fatto che il Prefetto con specifica nota ha invitato il Comune ad adempiere, ed il Comune con successiva nota a risontro, a garantito che le anomalie erano state rimosse tempestivamente, impegnandosi per il futuro ad un  piu attento controllo del territorio .

I cittadini confidano che l'amministrazione provveda a bonificare il deposito probabilmente non autorizzato, ed a provvedere ad effetture un controllo sull'area oggetto di deposito dei rifiuti, al fine di verificare eventuali inquinamenti del suolo o sottosuolo, magari informando la competente Forestale, invitandola ad un sopralluogo congiunto sull'area. Anche per verificarne la provenienza ovvero stanare chi provvede a depositarli li sotto gli occhi di tutti . Speriamo che non sia proprio il personale del Comune. Sarebbe proprio una farsa .

Se il Comune o il Sindaco volesse rassicurare i cittadini sulla soluzione del problema segnalato dai residenti, siamo a disposizione per poter dare tutte le delucidazioni  e chiarimenti del caso .

 

Saladino

Documenti (2)

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK