Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Il Circolo degli Orafi

Inaugurazione dell’esposizione di gioielli di orafi abruzzesi

| di Maria Luisa Abate
| Categoria: Arte | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

21 aprile, presso il Circolo Aternino, in piazza Garibaldi a Pescara, alle ore 21 Silvia Moretta, critica d’arte, ha aperto la manifestazione  Il Circolo degli Orafi che rimarrà aperta fino al 25 aprile, presentando gli ospiti e gli artisti presenti.

Antonio Blasioli, Presidente del Consiglio Comunale di Pescara, ha plaudito alla manifestazione e l’organizzazione curata dal Silvia Moretta, che si è avvalsa dell’organizzazione dell’Associazione Culturale Akedà e della società Share City, e ha ammirato gli artisti che sfidano la tradizione reinventando gioielli antichi in gioielli moderni e attuali.

Italo Lupo, presente in veste sia di Orafo sia di Presidente Regionale della CNA, ha portato i saluti suoi e di tutta l’organizzazione degli artigiani abruzzesi.

E' stato Carmine Salce, vice Presidente della CCIAA di Pescara, a parlare degli Orafi Abruzzesi che hanno portato la loro cultura fatta di tradizioni, innovazione e valore economico attraverso le loro creazioni, in tutto il mondo.

Il Presidente dell'EMAAA (Ente Regionale Artigiani Artisti Abruzzesi) Marsibilio ha parlato dell’importanza che questo evento ha per la città di Pescara.

"La Regione Abruzzo - ha proseguito Marsibilio - ha la necessità di dotarsi di un marchio di qualità per far si che gli orafi abruzzesi possano vantare un marchio per valorizzare la loro eccellenza".

Ha portato i saluti propri e di tutte le donne, Tiziana Di Giampietro, Presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune di Pescara, che ha anche proposto agli orafi presenti di voler mostrare i loro preziosi nella manifestazione della moda che si svolgerà all’Aurum di Pescara.

Silvia Moretta ha poi presentato gli orafi espositori descrivendone le origini e le caratteristiche artigianali.

I maestri orafi presenti erano: Maurizio D’Ottavio di Chieti, Dantina Grosso di Castel di Sangro, Domenico Iezzi di Spoltore, Italo Lupo di Pescara, Roberta Pavone di Pescara, Giuliano Riccitelli di Spoltore, Vito e Mattia Sciullo di Pescocostanzo, Diogenes Silvestri di Cepagatti, Simone Tatasciore di Bucchianico e i fratelli Verna di Pescara.

Alcuni maestri orafi hanno mostrato i gioielli da loro prodotti anche con l’ausilio di giovani modelle; tra i numerosi ospiti presenti anche Adriana Gandolfi che in particolare, domenica 24 alle ore 18 parlerà della Presentosa gioiello della tradizione abruzzese.

Durante i giorni dell’esposizione si svolgeranno dei workshop  che potranno essere di stimolo per i giovani che potrebbero avere l’occasione di riappropriarsi dell’arte orafa.

Maria Luisa Abate

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK