Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Orìgenes By Nacho Valentini

Mostra personale dell'artista italo-argentino presso la galleria The Urban Box

| di Lorenzo Marone
| Categoria: Arte | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

The Urban Box ospiterà da sabato 23 marzo 2019 presso il suo spazio espositivo l'artista italo-argentino Ignacio Valentini in arte Nacho.

 

Che la si definisca alla francese Art Brut o all’anglosassone Outsider Art, la selezione di opere che Nacho Valentini decide di esporre nella sua personale “Orígenes” racconta di un mondo inconscio, fatto di maschere tribali e riti sciamanici, di scenari onirici e personaggi ancestrali, risultanti di composizioni ex-tempore. E proprio come un outsider, Valentini non si definisce pittore nella maniera tradizionale, ma vive l’esperienza pittorica come un’esigenza primordiale, un istinto cui non riesce a sottrarsi in quanto essere umano, un bisogno atavico di espressione e gestualità che Valentini ha ereditato da una famiglia di artisti in cui è nato e cresciuto nella città di Rosario, Argentina.
Le sue origini sudamericane sono ben rintracciabili nella scelta di colori decisi e di segni ben definiti. Origini che l’artista non tradisce, ma re-inventa nella versione più espressionista, quasi di matrice Dubuffetiana. Nelle opere in mostra è rintracciabile una ricerca cromatica basata sui colori primari e complementari, coerentemente con la sua ricerca formale. Un uso sapiente del nero e del bianco serve qui a definire e esaltare segni e forme. 
I soggetti scelti virano dall’immagine ben definita come quella de “Il marinaio” all’astratto onirico di “Naturaleza” e “Niente di terreno” per raccontare di maschere tribali e riti sciamanici quali immagini primitive, legate alle origini della civiltà.
Le opere in mostra, su supporti cartacei o su legno, sono realizzati secondo tecniche miste con l’ausilio di strumenti sperimentali appositamente progettati dall’artista, i quali non solo supportano, ma spesso sostituiscono l’uso dei pennelli.
In “Orígenes” si riscontra una narrazione intima, naturale, spontanea – non costruita – di un mondo di guerrieri, sciamani, voyer e scheletri che popolano lo spazio espositivo di Urban Box per evocare i principi agli albori della società contemporanea. Più che un ritorno, un omaggio alle origini.

Testo di Alessandra Arpino.

L'inaugurazione inizierà dalle ore 18.00 presso The Urban Box in Via Piave n. 99 Pescara.

Lorenzo Marone

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK