Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Pasquale Celommi i colori della luce. Al museo Paparella Treccia esposte 28 opere dell'artista

| di la redazione
| Categoria: Arte | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

Il 12 luglio c.a., presso il Museo Paparella Treccia di Pescara, è stata inaugurata una mostra di pittura dedicata ad un grande artista abruzzese vissuto a cavallo tra Otto e Novecento, il Maestro rosetano Pasquale Celommi. La mostra, dal titolo "Pasquale Celommi. I colori della luce", è a cura della critica d'arte Paola Di Felice, Direttore emerito dei Musei della città di Teramo, e grande esperta dell'opera dell'artista.

Pasquale Celommi, nato nel 1851, lo stesso anno di Francesco Paolo Michetti, con il quale ha intrattenuto rapporti di profonda amicizia e stima, è stato definito dallo stesso maestro francavillese "il pittore della luce". E, difatti, le sue marine ed i suoi paesaggi agresti, e in genere tutta la sua opera, si distinguono per la ricchezza della luminosità.

Celommi è stato giovane allievo dell'Accademia di Belle Arti di Firenze, al contrario di altri artisti abruzzesi come Michetti, i Palizzi, Patini etc i quali si formarono presso l'Accademia napoletana. Ciononostante, le fonti di ispirazione di Celommi come dei suoi colleghi, risultano essere le medesime, e ricomprese nel "verismo abruzzese": scene agresti, marine, spaccati di vita quotidiana e descrizione del lavoro della nostra gente.

Sono esposte 28 opere, anche di grandi dimensioni, che ricomprendono tutti i temi tipici della sua attività pittorica.

ORARI:

  • fino al 31 agosto dalle 17:30 sino alle 23:30
  • dal 1 settembre dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 19:30
  • Lunedì chiuso

Maggiori informazioni disponibili sul sito del Museo:  http://www.museopaparelladevlet.com

la redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK