Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Progetto Pro/Versi ANCRI Pescara e IPSSAR De Cecco

| di Maria Luisa Abate
| Categoria: Associazioni | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Presso la Sala Tinozzi della Provincia di Pescara, il 17 gennaio 2019, è stato presentato il progetto Pro/Versi per il PREMIO ANCRI - LASCA a cui partecipano gli studenti dell'Istituto IPSSAR DE CECCO.

Tanti gli studenti presenti accompagnati dalla Prof.ssa Celli e dal Prof. Melchiorre. Oltre ai cavalieri dell’ANCRI anche il Prefetto Dott. Vincenzo D'Antuono già Prefetto di Pescara.

L’inizio dei lavori è stato preceduto dall’esecuzione dell'Inno d'Italia cantato da tutti i presenti e dall’esecuzione dell'inno dell'ANCRI.

Presenti la Presidente Anna Maria Di Rita e il dott. Ermanno De Pompeis membro del direttivo ANCRI Pescara. Altri componenti del direttivo sono Enzio Fimiani e Ugo Di Silvestre.

Il dott. De Pompeis ha rilasciato le seguenti dichiarazioni circa il progetto in presentazione:

“L’ANCRI di Pescara ha promosso in collaborazione con la piattaforma Pro/Versi internet, sostenuta da Carlo Maresca, per educare i ragazzi al dibattito on line per permettere libertà di espressione e di opinione attraverso un confronto civile.

Maresca ha deciso di portare avanti questa iniziativa con la dott.ssa Lina Cerri. Come ANCRI portiamo avanti i valori del bene pubblico e della Carta Costituzionale ed abbiamo accettato di partecipare a questo progetto che prevede la consapevolezza delle proprie opinion fondate sullo studio sulla ricerca sulla documentazione

Per poter esprimere le proprie opinioni i ragazzi dovranno affrontare uno studio sulla documentazione per evitare le Fake-news molto presenti sulla piattaforma Internet che può diventare un servizio utilizzato per diffamare

Abbiamo pensato di “Valorizzare i nostri valori” con l’Ipssar de Cecco con il fine di farli apprendere attraverso la modalità Internet molto utilizzata dai ragazzi. Questo strumento sarà gestito on line tra i gruppi costituiti nelle e tra le classi. Non ci sarà un vero premio né un vincitore perché non ci sarà una vera competizione per chi ha avuto ragione, ma per chi ha meglio argomentato.

Questa è una Missione che noi Cavalieri d’Italia vogliamo diffondere: Insegnare ad essere consapevoli delle proprie opinioni con la ricerca della verità supportata da documentazioni che poi diventano argomentazioni pubbliche”.

La Presidente dell’ANCRI Pescara, Anna Maria Di Rita, ha relazionato sulla storia dell'ANCRI illustrandone gli obbiettivi e le finalità ed ha parlato della strada dei Valori della Costituzione Italiana Repubblicana, del progetto Nazionale "decoro della bandiera" spiegando ai ragazzi l'ordine in cui esse vengono posizionate facendo riferimento alla posizione delle Bandiere nella sala stessa.

Alla domanda se era giusta la posizione delle Bandiere in sala, i ragazzi hanno risposto "no", e sono state risistemare nell'ordine giusto: "la Bandiera Europea, la Bandiera Italiana e la Bandiera della Regione Abruzzo. I ragazzi sono stati molto attenti alla comunicazione dei relatori sui progetti che si realizzeranno nelle scuole e sul progetto che si sta realizzando all’'IPSSAR DE CECCO.

IL Cav. Ermanno De Pompeis ha informato i ragazzi di come è nato il progetto e di che cosa si vuole ottenere da loro i ragazzi.

La Dott.ssa Nina Celli Responsabile della Piattaforma PRO/VERSI ha illustrato ai ragazzi come si svolge tecnicamente il progetto, attraverso slide, indicando i criteri ed il dibattito che le squadre dovranno svolgere sulla piattaforma. L'argomento per il dibattito sarà scelto dall'ANCRI.

La Presidente ha ringraziato il Prof. Melchiorre, Tutor dei ragazzi in competizione, per aver dato la sua disponibilità e di aver apprezzato il progetto, e, per la partecipazione, tutti gli intervenuti ed ha annunciato, poi, la presenza dell'ANCRI in tutte le scuole della Provincia al fine di trasmettere quei giusti valori, di scuotere e di sviluppare quei sentimenti di amore, di rispetto e di lealtà che i ragazzi sicuramente hanno dentro di loro.

La presidente Anna Maria Di Rita, infine, ha invitato gli studenti ad avere rispetto delle Istituzioni, della Costituzione e dell'amore per la Patria e della nostra Bandiera Tricolore.

La Preside dell’Ipsaar Alessandra Di Pietro ha dichiarato:

“Siamo lieti del coinvolgimento dell’IPSSA De Cecco, nel progetto Pro/Versi, che sta dimostrando di avere una ricca valenza formativa. Complimenti alla carissima Anna Maria Di Rita, che ancora una volta ha mostrato le molteplici qualità nella conduzione e organizzazione di eventi culturali e sociali. Un particolare ringraziamento lo rivolgo alla Prof.ssa Celli e al Prof. Melchiorre, che stanno sviluppando in ottima sinergia il percorso formativo nelle classi dell’IPSSAR”.

Il progetto presentato è stato promosso anche in ricordo della signora Gabriella Lasca ed il premio, che sarà dato ai ragazzi, è stato devoluto dal marito, in ricordo della moglie che è stato un baluardo per la cultura.

Notizie ed informazioni sull’ANCRI

Il Direttivo dell’ANCRI Pescara è formato da: Cav. Annamaria Di Rita Presidente; Cav. Ugo Di Silvestre V. Presidente; Cav. Ermanno de Pompeis Consigliere; Cav. Enzo Fimiani Consigliere

L’ANCRI Nazionale, costituita il 6 maggio 2014, ha circa 2.700 iscritti, un delegato per ogni regione e 75 sezioni territoriali e 12 estere. È nata con l’intento di creare una rete di collegamento tra le persone insignite dell’Onorificenza concessa dal Presidente della Repubblica, per favorire l’incontro e la conoscenza fra persone accomunate dagli stessi valori morali e civili, al fine di dare concretezza agli ideali e ai principi cui i Cavalieri della Repubblica si ispirano e di offrire, attraverso l’impegno a favore della comunità, una reale e tangibile continuità delle motivazioni che, a suo tempo, hanno dato origine alla concessione dell’Onorificenza.

La Sezione ANCRI Pescara opera dunque nel campo civile, sociale e educativo del nostro territorio.

L’obiettivo è quello di organizzare le proprie attività seguendo i principi e i valori costituzionali maggiormente dirette alle giovani generazioni. Tante sono le iniziative in campo e tante altre realizzate in collaborazione con le Istituzioni.

L’Associazione prevede l’adesione esclusiva dei soli Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (OMRI), ai sensi della legge 3 marzo 1951, n. 178, nelle previste classi di: Cavaliere, Ufficiale, Commendatore, Grande Ufficiale e Cavaliere di Gran Croce. 

L’ANCRI percorre la strada dei valori della costituzione italiana attraverso progetti nazionale come il progetto “Decoro della Bandiera”.

L’ANCRI Pescara ha in programma per gli istituti scolastici medie e superiori i progetti sulla “Storia della nascita del Tricolore” il significato dei tre colori verde bianco e rosso l’inno d’Italia “e il “progetto Nassiria”.

Maria Luisa Abate

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK