Doni per i bimbi ricoverati all'ospedale di Pescara

Babbo Natale in corsia assieme alle associazioni 'Progetto Noemi' Onlus e 'Will Clown'

| di Ansa Abruzzo
| Categoria: Associazioni
STAMPA

Tanti golosissimi lecca-lecca di cioccolata e doni natalizi sono stati consegnati da Babbo Natale, insieme alle associazioni 'Progetto Noemi' onlus e 'Will Clown', ai bambini ricoverati all'ospedale di Pescara nei reparti di Pediatria, sub Intensiva Pediatrica e Centro trapianti.

La Onlus 'Progetto Noemi', presieduta da Andrea Sciarretta, papà di Noemi, 7 anni, affetta da atrofia muscolare spinale (Sma1), si è adoperata negli anni per la creazione del reparto di Terapia sub intensiva Pediatrica, istituto dalla Regione nell'agosto 2015 e aperto nel 2017, il primo del genere in Abruzzo. E' riservato a piccoli pazienti con patologie neuromuscolari a carattere degenerativo e quindi grave insufficienza respiratoria; pazienti dimessi dalla terapia intensiva; lattanti con grave insufficienza respiratoria; bambini con patologie respiratorie croniche; stato di male epilettico, grave stato settico, scompenso in patologie metaboliche, intossicazione anche accidentale da farmaci o sostanze chimiche tossiche.
   

Ansa Abruzzo

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK