Pedonalizzazione Corso Vittorio: Foschi contro il Pd, "E' il partito del non fare"

| Categoria: Attualità
STAMPA

Armando Foschi (Pdl) critica il Partito Democratico dopo che quest'ultimo ha palesato la propria contrarietà al progetto di riqualificazione-pedonalizzazione di corso Vittorio Emanuele.

"La realtà - scrive Foschi in una nota - è che il Pd continua a rappresentare il ‘partito del non-fare’ che non appartiene alla maggioranza di governo: il progetto redatto dall’amministrazione comunale parla della riqualificazione di corso Vittorio Emanuele pensando soprattutto al suo rilancio dal punto di vista ambientale, sociale, urbanistico, commerciale e di qualità della vita, un rilancio fondamentale se vogliamo realmente sostenere il settore, soprattutto se pensiamo che l’intervento si andrà a incastonare con i parcheggi sulle aree di risulta".

"Se per quel cantiere - ammonisce Foschi - il Pd tornerà nuovamente a bloccare i lavori del Consiglio comunale, ovvero a bloccare lo sviluppo della città, dovrà risponderne ai cittadini, dovrà spiegare ai 124mila pescaresi perché la nostra è l’unica città in cui non si possono fare opere, in cui il Pd impedisce puntualmente l’approvazione di qualunque delibera giocando con l’arma dell’ostruzionismo preventivo, e quella posizione sarà un boomerang fatale per il partito".

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK