Aurum, Testa commenta l'incontro tra CGIL e parlamentari

| di Ufficio Stampa Provincia di Pescara
| Categoria: Attualità
STAMPA

"Ben venga il coinvolgimento dei parlamentari abruzzesi, promosso dalla Cgil di Pescara, sulla vertenza Aurum. L'incontro di oggi con alcuni deputati, finalizzato a coinvolgere il ministero dello Sviluppo Economico, può senza dubbio servire a far assurgere a questa vicenda una connotazione nazionale con l'obiettivo di salvaguardare nel migliore dei modi e con tutti i mezzi un'azienda che non vogliamo affatto perdere, in provincia di Pescara, così come non vogliamo che i 25 addetti restino di punto in bianco senza lavoro".

E' il presidente della Provincia, Guerino Testa, ad intervenire sulla riunione promossa oggi dal sindacato con alcuni parlamentari del territorio. Ricordando che l'impegno della Provincia è "massimo" su questa vicenda, d'intesa con la Regione e con il sindacato, Testa fa notare però che "in questa come in altre vertenze sarebbe opportuno non fare distinzioni di casacca, nel senso che a tutela dei lavoratori è sempre bene coinvolgere i parlamentari di tutte le forze politiche, senza fare differenze o preferenze tra centrodestra e centrosinistra. Se la Cgil ha deciso appositamente di lasciare fuori il Pdl da questo tavolo non posso che scuotere il capo - conclude il presidente della Provincia - perché di fronte a problematiche così delicate le ideologie non esistono e bisogna, anzi, auspicare e perseguire grande compattezza e unità di intenti".

Ufficio Stampa Provincia di Pescara

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK