Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Goran Bregovic a Pescara aspettando Abruzzo Open Day

| di Ufficio stampa Abruzzo Open Day
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

 Conferenza stampa questa mattina a Pescara, nella Sala Blu della Regione Abruzzo, per introdurre ilconcerto a ingresso gratuito del musicista e compositore serbo Goran Bregovic, in programma domani sera alle 21.00 all’Arena del Mare di Pescara.

L’evento, promosso dalla Regione Abruzzo, con la collaborazione economica del Gruppo Intesa Sanpaolo e con il supporto tecnico del Comune di Pescara, segna l’avvio delle attività di presentazione di Abruzzo Open Day, l’innovativo e ambizioso progetto di promozione turistica, voluto dalla Presidenza della Giunta Regionale per aumentare l’attrattività e la competitività dell’Abruzzo e favorire la destagionalizzazione e l’internazionalizzazione.

Abruzzo Open Day si configura come momento di accoglienza turistica e come grande contenitore di iniziative ed esperienzeper fornire un assaggio di ciò che accade nella nostra regione durante l’anno, creare curiosità e stimolare il “ritorno” dei turisti nei luoghi di eccellenza della cultura e delle identità locali.

È il risultato di un’importante azione sistemica messa in atto dalla Regione Abruzzo, con le DMC, PMC e gli operatori turistici, per costruire un ricco calendario di appuntamenti per la prima edizione “Winter che si svolgerà dal 26 ottobre al 2 novembre. Da fine maggio al 2 giugno 2017 ci sarà invece l’edizione “Summer”.

Nei giorni di “AOD Winter” l’Abruzzo “si offrirà” ai turisti e ai visitatori con un paniere articolato e integrato di proposte a misura di territorio e dai mille risvolti. Qualche anticipazione sulle esperienze che sarà possibile vivere in questa settimana.

Grande attenzione ai più piccoli e alle loro famiglie, con eventi espressamente pensati per rendere i bambini  protagonisti delle vacanze targate “AOD Winter”: manifestazioni legate al mondo delle favole e del fantasy, family festival, sessioni gastronomiche, laboratori creativi, attività ludico-sportive e rievocazioni storiche.

Sarà possibile poi vivere esperienze di “vacanza attiva” con una forte attenzione alla sostenibilità: percorsi cicloturistici guidati, con ospiti di rilievo nazionale e internazionale che accompagneranno i turisti nel loro itinerario. E ancora nord walking, trekking, rafting ed esperienze speleologiche guidate. In quei giorni l’Abruzzo ospiterà anche il Congresso internazionale di Speleologia che vedrà la partecipazione di oltre 2.000 esperti.

Tante le iniziative inerenti l’enogastronomia e il turismo rurale: degustazioni, cooking show con chef stellati, laboratori gastronomici, per entrare a contatto con le eccellenze della nostra terra, partecipando alle attività di raccolta e lavorazione (dello zafferano e del tartufo, ad esempio).

Numerosi gli eventi legati al turismo religioso, all’arte, alla cultura, alla musica classica, alla lirica e al teatro, con pieces rappresentate all’interno di borghi, eremi e castelli. Si prevede infine la riattivazione dei treni storici e delle tratte ferroviarie dismesse.

Agli appuntamenti proposti dal territorio nella settimana di AOD Winter, le DMC abruzzesi affiancheranno più di 100 attività di animazione ed esperienziali di vario genere, tutte nell’ottica del turismo slow.

«Abruzzo Open Day è il momento di promozione e di accoglienza turistica più vasto che sia mai stato programmato sul territorio regionale – così il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso – Per questo, è anche un’importante occasione di accelerazione e monitoraggio della capacità di fare sistema del turismo abruzzese. Concentrare la narrazione dell’Abruzzo nello spazio di pochi giorni, come in una sorta di trailer, servirà a introdurre ciò che accade nella nostra regione durante l’anno e spingerà i turisti a tornare anche in altri periodi per replicare le esperienze vissute. Scopo di Abruzzo Open Day è di offrire un assaggio di una vacanza più lunga e suscitare un’esperienza emozionale, creando curiosità nei visitatori e cercando di superare le loro aspettative. Vogliamo essere immaginati, desiderati e conosciuti: cogliamo il linguaggio della musica come strumento per avvicinare ed essere percepiti anche a migliaia di km di distanza. E per fare questo abbiamo chiesto aiuto anche a Intesa Sanpaolo che è una banca del territorio di primaria importanza e che ha subito abbracciato la nostra iniziativa».

«Siamo lieti di aver dato il nostro sostegno al prestigioso concerto di presentazione dell’Abruzzo Open Day – commenta Luca Severini, direttore regionale dell’istituto bancario – Intesa Sanpaolo dimostra concretamente l’impegno preso e la vocazione a continuare a essere banca del territorio, a supporto dell’economia abruzzese e degli eventi più seguiti delle nostre comunità. Far conoscere e valorizzare i territori e le loro eccellenze, promuovere insieme storia, cultura, prodotti dell’agroindustria e gastronomia locale crediamo possa contribuire fortemente allo sviluppo economico dell’Abruzzo. E l’Abruzzo Open Day può rappresentare un valido progetto per coinvolgere operatori turistici e commerciali; noi siamo pronti a fare la nostra parte».

«Il concerto è l’occasione per anticipare il lancio di questa splendida iniziativa che si chiama Abruzzo Open Day – sottolinea Giancarlo Zappacosta, direttore del Dipartimento Turismo, Cultura e Paesaggio della Regione Abruzzo – È una scommessa voluta dal Presidente che noi abbiamo raccolto e che ci ha consentito di metterci in rete in maniera capillare con tutto il territorio abruzzese, grazie anche al prezioso lavoro delle DMC. AOD Winter, che verrà presentato ai primi di ottobre a Roma, si avvarrà per la comunicazione nazionale di un importante piano media sulle principali città italiane che si articolerà per tutto il mese. All’avviso per la presentazione dei progetti di iniziative culturali hanno risposto tanti soggetti ed eccellenze territoriali. 147 le proposte selezionate, di cui 34 in località faro che accoglieranno eventi di grande impatto emozionale. A questi si aggiungono le oltre 100 proposte di esperienze che verranno presentate dalle DMC nei loro progetti di destinazione turistica».

«La musica rappresenta un linguaggio universale, che arriva dritto al cuore, soprattutto se ad interpretarlo è un artista di fama mondiale come Bregovic, con sonorità che sono tipiche di una certa Europa con cui noi dobbiamo e vogliamo lavorare per avere crescenti rapporti – questo il commento di Marco Alessandrini, sindaco di Pescara – L’appuntamento è per domani sera alle 21.00 all’Arena del mare, per l’avvio di un progetto molto ambizioso che significa dare una risposta pronta, immediata, visibile alle esigenze di conoscenza di questo territorio così straordinario».

Il concerto a ingresso gratuito sarà anche un’occasione per promuovere la raccolta fondi che la Regione Abruzzo ha avviato a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma. A tale scopo, il Nucleo Protezione Civile di Pescara dell’Associazione Nazionale Carabinieri e i Volontari Senza Frontiere, sezione di Pescara allestiranno due postazioni per raccogliere le donazioni durante il concerto.

 

Ufficio stampa Abruzzo Open Day

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK