Controllo interforze in un palazzo di Montesilvano

| Categoria: Attualità
STAMPA

Un controllo interforze e' stato eseguito questa mattina nel palazzo situato in via Isonzo, al civico numero 6, a Montesilvano. Carabinieri, polizia, polizia municipale, con il supporto di vigili del fuoco e 118, hanno passato al setaccio 13 dei 42 appartamenti e hanno identificato 42 persone. In questi alloggi vivono per lo piu' senegalesi.

L'obiettivo del blitz, come in altre operazioni simili, era di scovare eventuali irregolari o inquilini che usano gli appartamenti per la contraffazione di materiale o per lo spaccio di droga. Quattro stranieri sono risultati senza documenti per cui sono stati accompagnati in questura.

E' albanese, invece, un 31enne fermato ieri in via Moro dalla polizia municipale, sempre a Montesilvano, e trovato con l'auto, una Mercedes, senza assicurazione. I Carabinieri hanno scoperto subito dopo che nel 2012 Ermal Kola, questo il suo nome, e' stato scarcerato ed espulso con accompagnamento alla frontiera, ma e' rientrato in Italia, per cui i militari dell'Arma lo hanno arrestato. 

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK