Nuovi provvedimenti viari in occasione della Festa di Sant’Andrea

| di Ufficio Stampa Comune di Pescara
| Categoria: Attualità
STAMPA
L'assessore alla Mobilità Berardino Fiorilli

“Si apriranno domani, sabato 27 luglio, i festeggiamenti per la tradizionale celebrazione di Sant’Andrea, che quest’anno celebra il 50° anniversario dalla sua istituzione: a partire dalle 8 scattano le prime iniziative del programma ludico, ma anche i provvedimenti viari con la chiusura al traffico di un’ampia fetta della zona di Borgo Marino nord, con via Buozzi, il lungofiume Paolucci e lungomare Matteotti, per consentire l’installazione di bancarelle e giostre che, ogni anno, accompagnano la festa religiosa, che culminerà nella giornata di domenica, 28 luglio, con la processione in mare della statua del santo, che quest’anno, fortunatamente, si potrà svolgere grazie all’avvenuto dragaggio del porto canale, e che vedrà la partecipazione di almeno 40 pescherecci. Nel frattempo resta in vigore, sino al prossimo primo agosto, il divieto di sosta e di fermata sull’intera golena nord dove, esclusivamente nelle ore diurne, e sino al primo pomeriggio, sarà invece consentito il transito dei veicoli in direzione mare-monti, con senso unico di marcia, mentre sarà sempre vietato il transito in direzione monti-mare, quindi gli automobilisti provenienti da ovest, giunti in via Valle Roveto, verranno dirottati sulla rotatoria del Rampigna. Ai cittadini chiediamo ovviamente di prestare massima attenzione alla segnaletica introdotta in modo da consentire il sereno svolgimento delle celebrazioni, che vedranno la presenza di oltre 200mila persone, una celebrazione da sempre particolarmente sentita dal territorio, ma al tempo stesso riducendo al minimo gli eventuali possibili disagi”. Lo ha detto l’assessore alla Mobilità Berardino Fiorilli ufficializzando le iniziative assunte sul fronte della viabilità in vista dell’apertura domani dei tre giorni di festa per Sant’Andrea.

“Come da tradizione – ha ricordato l’assessore Fiorilli – Pescara si prepara a vivere una delle feste cittadine che, con la ricorrenza della Madonna dei Sette Dolori e con San Cetteo, più di ogni altra fa parte del cuore delle radici storiche della città e ogni anno richiama migliaia di persone che per tre giorni, da domani, sabato 27 luglio, sino a lunedì 29 luglio, vivono ogni momento della celebrazione, sino all’evento clou della processione che quest’anno tornerà a svolgersi in mare con la partecipazione già garantita di 40 pescherecci, con la presenza sul territorio di 200mila presenze per i tre giorni di eventi. Peraltro una celebrazione che quest’anno raggiunge il mezzo secolo di storia. Ovviamente l’enorme afflusso dei cittadini provenienti da ogni parte d’Abruzzo ci imporrà l’adozione di provvedimenti tesi a limitare l’afflusso di auto nell’area interessata dalle celebrazioni, per lasciare spazio ai pedoni che amano passeggiare tra le bancarelle o tra le attrazioni del luna park. E la prima iniziativa adottata è scattata mercoledì scorso con l’istituzione del divieto di sosta nell’area di parcheggio del lungofiume nord, la golena, nel tratto compreso tra la scala di collegamento con via Spalti del Re e sino alla rotatoria di via Paolucci, dove sono stati posizionati i tir del Luna Park e dove sono state allestite le classiche giostre. E il provvedimento resterà in vigore sino al prossimo primo agosto. Diversa la gestione del transito, ossia per ridurre al minimo i disagi viari sul territorio, abbiamo istituito il senso unico di marcia con direzione mare-monti, nelle ore diurne e sino al primo pomeriggio, per agevolare il transito dei mezzi di soccorso diretti eventualmente verso l’ospedale civile; i mezzi che marciano in direzione monti-mare, invece, alla fine di via Valle Roveto, verranno deviati sulla Rotonda del Rampigna. Sempre da domani, sabato 27 luglio, entreranno in vigore i provvedimenti viari che avranno un maggior impatto sulla viabilità e resteranno operativi sino a domenica 29 luglio, ossia il divieto di transito, con divieto di sosta e di fermata, in via Buozzi; sul lungofiume Paolucci; il lungomare Matteotti, da via Paolucci fino all’incrocio con via Manzoni; via Verdi; e in via Puccini, da via Paolucci sino a via Buozzi, provvedimenti validi nelle tre giornate dalle 8 alle 24. Ovviamente sarà la Polizia municipale a disciplinare al meglio le previsioni dell’ordinanza, disponendo eventualmente deroghe per consentire, specie nelle ore mattutine, e compatibilmente con l’affluenza del pubblico, eventuali deroghe”. Intanto il programma della festa prevede per domani, sabato 27 luglio, alle 8 l’apertura della Festa con i classici fuochi; quindi apertura degli stand; alle 21.30 lo spettacolo del cabarettista Vincenzo Olivieri e i Moma Band in ‘Roba da Matti Summertime 2013’.

Ufficio Stampa Comune di Pescara

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK