Festa di Sant'Andrea, barche in processione per esorcizzare gli eventi negativi

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Erano circa 140 le imbarcazioni di vario cabotaggio, di cui 40 i pescherecci, che ieri a Pescara hanno partecipato alla tradizionale processione in onore di Sant'Andrea, patrono della marineria locale, interrotta lo scorso anno a causa dei fondali troppo bassi del porto canale.

«Un rito - ha commentato il sindaco Luigi Albore Mascia - per lasciarci alle spalle tutti gli eventi negativi che hanno caratterizzato l'ultimo anno, senza dimenticare, ma guardando con maggiore fiducia al futuro».

Redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK