Alberi caduti, allagamenti e tetti danneggiati. Disagi a Pescara e provincia a causa del maltempo

| di la redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Il maltempo, annunciato e atteso, puntualmente ha colpito la nostra regione. Durante l'orario di pranzo il violento temporale che si è abbattuto sul nostro territorio ha causato disagi a Pescara e in tutta la provincia.

Nel capoluogo adriatico, oltre ai consueti allagamenti (nelle foto il fiume d'acqua in via di Sotto), un fulmine ha messo fuori uso l'impianto elettrico di uno stabilimento balneare.

Acqua, vento e grandine hanno causato danni a tetti, alberi e pali della luce divelti o resi pericolanti. Nell'interno le zone più colpite sembrerebbero essere Cepagatti, Rosciano, Manoppello, Loreto Aprutino, Penne, Alanno e Collecorvino.

Il traffico sulla A25 è stato bloccato tra i caselli Chieti-Pescara e Alanno-Scafa, in direzione Roma, per liberare la carreggiata dagli alberi e dai rami caduti a causa del vento e della grandine.

Per quanto riguarda il trasporto su rotaie, un altro fulmine ha colpito una centralina nei pressi di Vasto mandando in tilt gli apparati e causando ritardi al traffico ferroviario.

la redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK