La Polizia Municipale di Pescara vince il secondo tricolore nel tiro dinamico

| di la redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Medaglia d'oro per l'ag. sc. Carla Di Girolamo (che ha tenuto dietro anche molti partecipanti della categoria maschile) e medaglia d'argento per l'ag. Alfonso Di Nicolantonio. Questi sono gli eccezionali risultati ottenuti, nelle rispettive categorie di appartenenza, dagli agenti della Municipale di Pescara che anche quest'anno ha partecipato all'XI campionato italiano di tiro dinamico riservato alla Polizia Locale Italiana.

Durante la gara, che si è svolta nei giorni 9/10/11 giugno presso il poligono di tiro Le Marmore Terni, sono stati realizzati percorsi di tiro con difficoltà crescenti da compiere nel minor tempo possibile e durante il quale si trovavano disseminati una quantità variabile di bersagli cartacei da colpire posizionati a varie distanze. Il rapporto tra i punti conseguiti, il tempo impiegato e il rispetto delle norme di sicurezza durante lo svolgimento delle prove concorre a stilare la classifica.

Il tiro dinamico è uno sport dove l'atleta deve dimostrare in ogni circostanza le proprie abilità al tiro, ma è diventata essenziale anche la preparazione fisica per chi vuole emergere ed ottenere risultati. Il tiro dinamico sportivo e ' una disciplina appassionante commentano i due agenti, che ci permette di svolgere anche buoni allenamenti legati alla nostra attività lavorativa, permettendo di affrontare con maggior convinzione e professionalità le operazioni di Polizia locale che ogni giorno siamo chiamati a svolgere.

Entrambi istruttori di tiro presso il Tiro a Segno Nazionale di Pescara, si allenano nel poligono della città e presso il campo di tiro di Poggio Picenze vestendo i colori della armi in dotazione Tanfoglio, una ditta che produce pistole sportive e da difesa.

la redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK