Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Bilancio positivo per la seconda edizione del Pescara Comic Convention

| di Ufficio stampa Pescara Comic Convention
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Bilancio positivo per la seconda edizione del Pescara comic convention, la manifestazione gratuita interamente dedicata agli appassionati di fumetti, manga, cosplay, giochi e non solo. L'evento, realizzato grazie al contributo del Comune di Pescara, coordinato dall'Endas Abruzzo e organizzato dalla Scuola Internazionale di Comics di Pescara e Games Academy Pescara, ha animato il centro città per un intero weekend, con 25mila presenze grazie anche alla collaborazione con la Notte dei saldi.

Un evento che è occasione per gli amanti del genere, gli appassionati e i curiosi, di vedere dal vivo la realizzazione di un disegno, curiosare fra gli stand dell'area game, far cimentare i più piccoli con pastelli, colori e matite. Per non dire dei tanti ragazzi e ragazze che da mattina a sera si sono messi in fila per far visionare i propri lavori ai big del fumetto, dagli autori alle case editrici, presenti in fiera. Richiamo per i momenti di disegno dal vivo che hanno visto i disegnatori ospiti cimentarsi su totem distribuiti per le vie del centro, fra capannelli di curiosi. Fra gli altri, all'opera, Fabrizio De Tommaso - il più giovane copertinista di un seriale Bonelli, autore del bellissimo manifesto di quest'anno - Giulio Rincione, Nova Sin, Gaia Cardinali, Walter Trono, Michele Monteleone, Simona Binni, Francesco Savino, Francesco Guarnaccia.

«Due giorni di festa per tutti - commenta il magister di questa seconda edizione, Giulio Antonio Gualtieri -. Da evidenziare che nel panorama degli eventi tematici in Italia questo di Pescara è l'unico che dà spazio al tema dell'esordio, offrendo quindi la possibilità ai ragazzi di illustrare i lavori e incontrando dunque chi già lavora nel settore, ascoltando il racconto dei loro inizi».

Tanti appassionati dunque si sono dati appuntamento nell'area game, fino ai cosplay da tutta Italia che, vestiti con abiti che richiamano quelli dei beniamini del mondo del fumetto e del cinema, hanno sfilato per le vie del centro, fino al contest per la premiazione del miglior personaggio, miglior vestito e interpretazione. 

Due giorni vissuti dunque dal vivo oltre che con il racconto sui social, ampliando l'interesse per un evento che arricchisce l'offerta culturale cittadina, scandagliando ambiti che da un contesto di appassionati stanno conquistando un pubblico sempre più vasto.

Ufficio stampa Pescara Comic Convention

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK