Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Cos'è l’Esta e come ottenerla

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Se il sogno di tutta una vita sta per realizzarsi, è il caso di mettersi in moto e di adoperarsi affinché tutto vada per il meglio. Ed in queste occasioni, preparare la valigia diventa con tutta probabilità l’incombenza meno pesante da affrontare. Come organizzare al meglio un viaggio in Usa senza incorrere in sorprese o contrattempi?

Il primo aspetto da tenere in considerazione è l’aspetto burocratico, quello che spesso è sottovalutato in quanto il più noioso a cui ottemperare. Ma il buon esito di un viaggio negli Usa dipende proprio da tutta una serie di precauzioni amministrative che escluderanno qualsiasi tipo di inconveniente.

Prepararsi per tempo è la mossa più intelligente da fare informandosi su come muoversi, a chi rivolgersi e, soprattutto, con cosa cominciare. Il programma Visa Waiver è un’opportunità da non lasciarsi sfuggire in quanto permette di arrivare negli Stati Uniti senza il visto di ingresso. Come? Con l’Esta.

Andare negli Stati Uniti senza problemi

L'Esta è l'ultimo strumento ideato dalle autorità degli Stati Uniti per controllare tutti i visitatori in procinto di accedere al suolo americano e, allo stesso tempo, velocizzare il processo autorizzativo degli aventi diritto. L’acronimo sta per Electronic System for Travel Authorization e, letteralmente significa autorizzazione elettronica al viaggio.

Tale autorizzazione può essere richiesta online da tutti i viaggiatori provenienti dai paesi che fanno parte del programma Visa Waiver ed è il viatico per arrivare negli Stati Uniti via mare o via aerea senza nessun tipo di problema. Proprio per questo motivo, le autorità competenti consigliano vivamente di provvedere ad inoltrare regolare richiesta non appena sia stata presa la decisione di effettuare il viaggio o, comunque, almeno 72 ore prima della partenza.

L’Esta interessa tutti quei viaggiatori che desiderino soggiornare negli Usa, per turismo o per lavoro, per un periodo massimo di 90 giorni. L’autorizzazione elettronica al viaggio ha validità di due anni e il numero dei viaggi che consente è illimitato. Se, in fase di richiesta non sussistono le condizioni per poterla ottenere, l’alternativa è quella di ricorrere al visto turistico di stampo tradizionale con tutte le conseguenze che ciò comporta a livello burocratico. In ogni caso, l’Esta è un’opzione che velocizza la procedura di un tempo.

L’Esta è semplice e veloce

L’autorizzazione elettronica al viaggio viene richiesta online sul sito www.application-esta.us ed è una procedura semplice e che richiede pochissimo tempo. Ed anche di tempi di attesa, per avere il responso positivo o negativo sono molto contenuti. Basta inserire i dati richiesti per tutte le persone fisiche interessate ed attendere il responso. Una volta che l'autorizzazione viene rilasciata dagli organi competenti, i dati vengono abbinati ai rispettivi passaporti ed il gioco è fatto.

L'autorizzazione elettronica al viaggio viene rilasciata solo ed esclusivamente se i dati inseriti sono totalmente completi e veritieri e se non lasciano intuire fraintendimenti di sorta. In ogni caso, l'ultima parola per mettere piede sul suolo statunitense spetta alla polizia di frontiera, ovvero la Customer and Border Protection. I loro funzionari decideranno l'idoneità alla permanenza negli Usa.

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK