Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Cosa vedere e cosa fare a Ischia

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Delle isole italiane che ci sono da vedere nel nostro Paese, oggi abbiamo scelto Ischia. È infatti una destinazione perfetta, potete scoprire il Borgo di Sant'Angelo, la Baia di Sorgeto (frequentata tutto l'anno),  l'antica fortezza aragonese e molto altro ancora... questa isola vulcanica si trova nel Golfo di Napoli ed è uno dei posti più noti agli italiani e non solo. Su Traghettifacile.it potete trovare il vostro comparatore di prezzi, così da poter organizzare bene e senza intoppi la vostra vacanza a Ischia.

Cosa fare e vedere a Ischia

Borgo di Sant'Angelo a Ischia

La prima attrazione del nostro elenco è il bellissimo Borgo di Sant'Angelo a Ischia. Tuttavia mettiamo subito le mani avanti dicendovi che non è affatto economico! Sia per raggiungerlo che per starci del tempo, risulta costoso. Non per caso è la zona dove i ricchi si recano sempre. Qui si trovano anche numerosi VIP che durante l'arco dell'anno vengono qualche giorno (o per un po' durante la stagione estiva) a godersi l'Isola.  È tutta un'area pedonale, quindi lontanissima dal traffico. Lo potete raggiungere con il taxi oppure con l'autobus. Giunti al borgo vi immergerete subito nella vita vacanziera, dai negozi di souvenir ai ristoranti chic. Addirittura è presente il Parco Termale Aphrodite-Apollo, altra grande attrazione locale. Non perdetevi neppure la Spiaggia dei Maronti.

Castello Aragonese a Ischia

Da includere assolutamente, non potete infatti non vedere il grande e suggestivo Castello Aragonese appartenente a Ischia. Pensate che è alto oltre 110 metri. Questa costruzione antica, la quale è collegata all'isola per merito di un ponte che misura 220 metri, attira molti visitatori ogni anno. Gli esperti affermano che già nel 474 a.C. venne realizzata la prima costruzione, allora era noto come castello di Girone (Castrum Gironis). La struttura che potete vedere oggi è invece quella del Castello Aragonese. Divenne appunto una cittadella fortificata nel 1441 e fu merito di Alfonso D’Aragona. Le attrazioni principali (oltre al castello di per se) sono: la Cattedrale dell'Assunta, la Chiesa dell'Immacolata, la Cripta e il Convento delle Clarisse.

Baia di Sorgeto

Ecco il vostro angolo di paradiso, la Baia di Sorgeto. Questa è la tipica destinazione turistica, quindi dovete calcolare bene i tempi. Anche perché oltre ai turisti anche gli stessi abitanti si recano qui. Le sorgenti presenti sono belle e piacevoli, pensate che potete trovare l'acqua a qualunque temperatura. È assolutamente gratuito, quindi non spendete proprio niente per vederle. L'unica cosa è che dovete percorrere circa 230 gradini o poco più. Le piscine naturali che si trovano qui sono conosciute praticamente ovunque.

Ischia e la sua cucina...

Nella maggior parte dei casi sulle isole è il pesce a rivelarsi il vero piatto forte. Ma se siete venuti a Ischia vi accorgerete che non è affatto così. Ovvero, le ricette a base di pesce sono eccellenti e quindi da provare, ma non costituiscono i piatti migliori di Ischia. Infatti verdure e legumi sono al centro dell'attenzione, così come la carne. Provate il pollo alla fumarola oppure il coniglio all'Ischitana. Provate anche il pesce spada alla brace o i polipi in cassuola. Insomma, avete l'imbarazzo della scelta. Ovviamente non scordatevi di mangiare anche una bella pizza margherita!

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK