Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Passeggino: quali aspetti tenere in considerazione per affrontare al meglio l'arrivo del primo figlio

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Quando sta per arrivare il primo figlio, i genitori vengono assaliti da una serie di dubbi in merito alle cose fondamentali da fare e da acquistare, per rendere la vita del piccolo e della famiglia migliore possibile. Uno degli investimenti più onerosi che devono essere affrontati è sicuramente quello del passeggino.

Le offerte in commercio relative a tale prodotto sono davvero tantissime, per tanto non è sempre facile scegliere. Farsi consigliare da amici e parenti, e sfogliare riviste e cataloghi, sono certamente ottime idee, ma possono non bastare, in quanto gli elementi da considerare per attuare una scelta soddisfacente sono davvero molti.

Dunque, cosa si può fare? La soluzione migliore è effettuare una ricerca online, in quanto consente di individuare siti specializzati, in grado di fornire tutte le indicazioni necessarie relative a questo tipo di prodotto. Io, quando ho avuto bisogno, mi sono affidata a www.passegginimigliori.it, un portale, che è nato proprio per aiutare gli utenti ad orientarsi nel complicato mondo dei passeggini.

Che cos'è e a cosa serve il passeggino

Il passeggino non è altro che uno strumento indispensabile per i genitori, in quanto permette di muoversi con il proprio piccolo, senza stress e senza fare troppa fatica. Tale prodotto ha un costo d'acquisto piuttosto elevato, per tanto è fondamentale sceglierlo al meglio. Inoltre, bisogna considerare che viene utilizzato già nei primi giorni di vita e può risultare utile fino a circa i 3 anni di età.

Dunque, risulta evidente che sia necessario scegliere un modello di qualità, in grado di resistere nel tempo. Tra l'altro, il passeggino permette al bambino di effettuare numerose scoperte, in quanto ha la possibilità di vedere il mondo esterno, ma anche di avere un posto sicuro ed accogliente dove riposare e dimorare durante gli spostamenti e le passeggiate. Infatti, il passeggino ideale non esiste, ma esistono delle soluzioni sicure e pensate per garantire massima affidabilità ed efficienza.

Gli aspetti fondamentali da considerare di un passeggino

Al di là delle varie tipologie disponibili sul mercato (carrozzina, duo, trio, leggero, 3 ruote, 4 ruote, gemellare), è necessario valutare anche altri elementi fondamentali, dei quali nella maggior parte dei casi non si è a conoscenza. 

Peso e portata

Quando si sceglie un passeggino è meglio puntare a modelli con un peso non superiore ai 10 kg, altrimenti si rischia di comprare un prodotto difficile da utilizzare nella vita di tutti i giorni. Inoltre, è fondamentale che il passeggino abbia una portata non inferiore ai 15 kg e che il telaio sia resistente, in quanto, deve poter durare a lungo.

Struttura

Valutare la struttura generale del passeggino da acquistare è fondamentale. Essa deve essere robusta, ma anche facile da chiudere e da aprire. É importante, inoltre, che sia provvista di ganci, sporgenze e di regolazioni in altezza dell'impugnatura. Infine, è bene considerare anche le proprie necessità, vale a dire il tipo di spostamenti che si effettuano e gli impegni da affrontare giornalmente. Infatti, chi utilizza tanto i mezzi pubblici ha certamente bisogno di un prodotto leggero e poco ingombrante.

Materiali

I materiali sono uno degli elementi da valutare con maggiore attenzione. Di fatto, è meglio puntare sempre a soluzioni non troppo economiche, in quanto il rischio è di dover fare i conti con sostanze non a norma e poco resistenti.

Mobilità

Tale elemento dipende principalmente dalla struttura e dalle ruote. Per tanto, in fase di scelta è bene aver ben chiaro quali sono le proprie necessità, così da ricercare soluzioni adeguate. Tuttavia, in generale, è meglio che le ruote siano grandi e solide, così da resistere a qualunque tipo di superficie.

Sicurezza

La sicurezza di un passeggino dipende da numerosi fattori: la struttura, le ruote, i freni, le imbottiture e via dicendo. Di fatto, quindi, quando ci si trova a scegliere, è bene valutare ogni singolo elemento, così da non mettere a rischio la salute del proprio piccolo.

Accessori

A volte gli accessori possono fare la differenza tra un passeggino valido ed uno poco funzionale. Tuttavia, non è necessario acquistare tutto, ma solo ciò che è veramente necessario, come le tasche portaoggetti, la copertura antipioggia, le imbottiture, i cuscini aggiuntivi e la borsa coordinata.

Costo

Sicuramente, da analizzare è anche il prezzo d'acquisto, in quanto non tutti i genitori hanno le stesse possibilità economiche. Avere ben chiaro il budget di spesa, permette anche di attuare la scelta del passeggino in maniera più rapida, in quanto si possono escludere i modelli troppo costosi o quelli troppo poco costosi.

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK