Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

IPSSAR De Cecco, Giacomo Piccolo si aggiudica il Premio Calici d'Autore 2019

| di Ufficio stampa Ipssar De Cecco
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

E’ stato Giacomo Piccolo, studente della classe quinta sezione E dell’indirizzo Enogastronomia, ad aggiudicarsi il Primo Premio della seconda edizione del Premio Letterario ‘Calici d’Autore’ promosso dall’Istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco’ di Pescara. Premio della Critica invece allo studente Yuri Naccarella della classe quinta sezione C indirizzo Enogastronomia e, infine, Premio Originalità alla studentessa Rebecca Marinelli della classe quarta sezione F ancora dell’indirizzo Enogastronomia. Questo l’esito dell’iniziativa che ha visto competere e partecipare scritti e poesie inediti, originali, elaborati da 32 studenti di sei classi del triennio dell’Alberghiero, ovvero le classi quarte sezioni B, D ed F e le classi quinte sezioni B ed E, tutte dell’indirizzo Enogastronomia, e la classe quinta, sezione B, indirizzo Sala.

“Calici d’Autore – ha spiegato la dirigente Alessandra Di Pietro – è un percorso d’eccellenza di scrittura creativa ideato con lungimiranza dalla docente Laura Intilangelo e concepito per suscitare interesse verso la lettura e la scrittura nei nostri studenti nell’ambito dei nostri Laboratori Letterari. Parliamo dunque di ‘calici’ metaforici in cui versare non solo vino, ma idee, emozioni, visioni, Quindici studenti, per le attività di potenziamento, durante il periodo della pausa didattica dello scorso mese di gennaio, hanno frequentato il corso di scrittura creativa sulla poesia della professoressa Elisabetta Filograsso, altri 17 studenti hanno invece partecipato a un laboratorio di narrazione del professor Roberto Melchiorre sul testo giallo, scritti inediti che ora parteciperanno anche al Festival del Giallo 2019 che si svolgerà a Pescara il prossimo 10 maggio. Il risultato finale è stato straordinario, i nostri studenti hanno prodotto elaborati eccezionali mettendo in luce le proprie doti di creatività, sensibilità e capacità espressive, confermando l’ottimo lavoro laboratoriale svolto nel corso dei mesi dai nostri docenti, ma soprattutto l’estrema ricchezza dell’offerta formativa del nostro Istituto che prepara non solo chef, ma professionisti consapevoli”.  La giuria che ha esaminato gli elaborati è stata presieduta da Massimo Pamio, Direttore Artistico del Museo della Lettera d’Amore di Torrevecchia Teatina, e ha visto la presenza della giornalista Gigliola Edmondo e del poeta Tino Di Cicco. Presidente onorario Roberto Marzetti che in apertura dell’evento ha presentato il nuovo Museo Cascella, inaugurato poche settimane fa. Il giovane Giacomo Piccolo si è dunque aggiudicato il Primo Premio con la poesia ‘Clavicole’, sotto la guida della docente di Lettere Daniela Renzetti; Yuri Naccarella, premio della Critica, ha vinto con la poesia ‘Nel riflesso dei tuoi occhi’, docente Rossella Cioppi; Rebecca Marinelli Premio Originalità con la poesia ‘Noi, un blunt e una tequila’, professoressa Laura Intilangelo.

Ufficio stampa Ipssar De Cecco

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK