Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Papa Francesco riceve i volontari Aido

WEEKEND ALL'INSEGNA DELLA DONAZIONE

| di Pina Pasetti Presidente AIDO Gruppo Pescara
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Un Week end ricco di significato quello appena trascorso per il Gruppo Aido di Pescara, ricevuti dal Papa insieme ad una delegazione di 400 Volontari provenienti da tutta Ialia, capitanati dalla presidente Nazionale Flavia Petrin.

Papa Francesco rivolto ai 400 Volontari, ha ricordato che donare non è solo un “atto di responsabilità sociale” ma anche “espressione della fraternità universale” e gesto di amore generoso che contrasta le minacce contro la vita “dell’aborto e dell’eutanasia”

Esperienza profondamente umana e carica di amore
Non si tratta però solo di un gesto “utile”, ma, chiarisce Francesco, “di esperienze profondamente umane e cariche di amore e di altruismo”.

I credenti vivano la Donazione come un'offerta al Signore.
Per quanti non hanno una fede religiosa, sottolinea ancora il Pontefice, il gesto verso i fratelli bisognosi è compiuto “sulla base di un ideale di disinteressata solidarietà umana”.

I credenti sono chiamati a viverlo come un’offerta al Signore, il quale si è identificato con quanti soffrono a causa della malattia, di incidenti stradali o di infortuni sul lavoro. È bello, per i discepoli di Gesù, offrire i propri organi, nei termini consentiti dalla legge e dalla morale, perché si tratta di un dono fatto al Signore sofferente.

Queste le parole di Papa Francesco espresse ai Volontari dell'associazione Aido, accolti nella Sala Clementina del Palazzo apostolico, in rappresentanza, ricorda, “di migliaia di persone che hanno scelto di testimoniare e diffondere i valori della condivisione e della donazione, senza nulla chiedere in cambio”.

Continuate a difendere e promuovere la vita.

Prima di congedarsi, Papa Francesco incoraggia i volontari dell’Aido a proseguire nei loro sforzi “di difendere e promuovere la vita, attraverso i mezzi meravigliosi della Donazione degli organi”. E conclude con le parole di Gesù: “Date e vi sarà dato: una buona misura, pigiata, colma e traboccante vi sarà versata nel grembo”. Riceveremo la nostra ricompensa da Dio, commenta il Pontefice, “secondo l’amore sincero e concreto che abbiamo mostrato verso il nostro prossimo”.

Domenica 14 Aprile ad attendere i Volontari AIDO al loro rientro da Roma due appuntamenti: il primo in Piazza della Rinascita e presso l'Ospedale Civile per la Giornata Nazionale Donazione e Trapianto di Organi e Tessuti, il secondo presso il Museo Vittoria Colonna, per concludere la Giornata Nazionale Donazione e Trapianto di Organi e Tessuti, con testimonianze, informazioni sulla Donazione ed infine un concerto Jazz, seguito da un aperitivo.

Tante le persone che si sono intrattenute con i Volontari AIDO per ricevere informazioni in merito alla Donazione di Organi e consapevolmente sottoscrivere le adesioni come Donatori.

Infine l'ultimo appuntamento del lungo week-end si è concluso presso il Museo Vittoria Colonna a Pescara, con un banchetto informativo, seguito da un concerto Jazz che ha visto esibire tre artisti: Giacomo Salario, Linda Giuliani e Gianni Rulli. Ai graditi ospiti è stato offerto un apertivivo e brindisi finale per festeggiare il primo anno della ricostituzione del Gruppo AIDO Pescara, il tutto in collaborazione con il Panificio Artigianale "Trepi" di Turrivalignani, la Cantina "Bosco" la cantina "Stefania Pepe" e "Zaino Rocco" di Popoli. Presenti il presidente del Csv Pescara Casto Di Bonaventura, che ha parlato del progetto del CSV Pescara "IO TU VOLONTARI", che da circa vent'anni propone agli studenti delle Scuole secondarie, un'esperienza di Volontariato all'interno delle Associazioni. L'EVENTO è stato patrocinato dal Comune di Pescara, dall'Assessore all'Associazionismo Gianni Teodoro e Assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo, assenti per impegni Istituzionali. La consigliera Maria Ida D'Antonio presente, oltre a portatare i saluti del Sindaco Marco Alessandrini, ha ribadito l'importanza del Donare per ridare speranza ad altre persone. Un ringraziamento alle persone che hanno collaborato per l'organizzazione e alla responsabile eventi del Carrefour Patrizia Bozzelli ed il suo staff. 

Pina Pasetti Presidente AIDO Gruppo Pescara

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK