Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

OLTRE LA RESILIENZA

Perseverare e Vincere in Ambienti Ostili

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Ci sono due tipi di storie.

Tu parti per un viaggio o..

Uno sconosciuto viene nella tua città.

Sono due storie diverse.

Ma cosa hanno in comune?

In ogni storia c’è una sfida – da affrontare.

Stai pensando, “Come nella vita?”.

Sì, solo che nella vita le situazioni e le sfide si ripetono tante volte.

Quindi cosa succede dopo un colpo basso?

C’è la fase del ritorno.

Pensaci: è una fase davvero cruciale.

Cosa succede dopo una caduta?

Si torna in piedi.

Si torna alla normalità.

O si torna a casa.

O si torna ad essere se stessi.

Perché è così cruciale la fase del “ritorno”?

Perché spesso le persone si perdono da qualche parte.  

Infatti quando non trovi la via per tornare in sella succedono tante altre cose.

Spesso questa è la parte peggiore di una storia.

E’ la parte della storia in cui il protagonista sbatte ripetutamente la testa contro il  muro.

Quindi prima si ritorna in sella e meglio è, giusto?

Ma come?

C’è una via per tornare il più rapidamente possibile in piedi?

Sì, la chiamiamo resilienza emotiva.

La resilienza è il coraggio di tornare.

Ne sentiamo parlare spesso quando qualcuno dice “Sì sarà  ripreso da quella brutta botta?”

Il punto è che parlare di resilienza negli scorsi 20 anni è stata una specie di moda.

Si è parlato tanto di resilienza per descrivere le prestazioni sportive ed umane di Lance Armstrong nella sua battaglia contro il cancro.

E poi si è parlato tanto del coraggio necessario subito dopo il collasso delle Torri Gemelle.

In quei mesi l’intero pianeta aveva bisogno di “riprendersi” da quella brutta botta e dalle nuove minacce del terrorismo.
 
Ma la resilienza emotiva è più di un argomento che fa tendenza.

Quando nel 1999 ho presentato il mio primo laboratorio sullo sviluppo della resilienza emotiva non avrei mai pensato che un giorno avrei scomodato Shrek.

Eppure il “coraggio di essere se stessi” di Shrek illustra bene le “4 facoltà” che chiunque può sviluppare per essere più resiliente.

Meglio così. Ci ha pensato l’orco verde a semplificare le cose.   

Dunque ti propongo un punto di vista nuovo e aggiornato basato sulla scienza della resilienza.

Infatti nella nuova MasterClass potrai scoprire:

1)Come reagisce una mente resiliente di fronte ad una sfida.
2)Come potenziare gli stati emotivi che sviluppano la tua resilienza.
3)Come andare oltre la resilienza.

Potrai anche assistere ad una dimostrazione pratica su come si sviluppa la resilienza emotiva. Inoltre imparerai:

•Le 5 fasi di una mente resiliente
•I livelli della tua resilienza
•Le parole che ti fanno riconoscere le persone resilienti

L'evento è ad ingresso libero perché è sponsorizzato dalla CoachingX100 School

---------------------------------
OLTRE LA RESILIENZA

Perseverare e Vincere in Ambienti Ostili

Quando: 23 maggio
Dove: CoachingX100 School
Orari: 17.50 – 19.45
________________________

--> Ingresso libero: <---

La durata di questo laboratorio aperto a professionisti ed imprenditori è di 100 minuti. Dunque si raccomanda la massima puntualità.

La sala contiene SOLO 25 posti.

Vedi in basso per la registrazione.

A presto
Maurizio Tucci
CoachingX100 School

BLOCCA IL TUO POSTO ..

..SCRIVI alla segreteria dell'evento via Whatsapp

"1 posto per me BIG MINDSET" --> 349 4978015 <-- questo recapito è solo per la prenotazione.

§

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK