Preso il giovane aggressore dell'uomo morto ieri pomeriggio in via della Pineta

| Categoria: Attualità
STAMPA

Ha solo 20 anni il giovane che ieri pomeriggio durante una lite in via della Pineta a Pescara ha aggredito il 56enne Tiziano Paolucci morto in strada dopo i tentativi di rianimazione del medici del 118.

Il giovane, che era fuggito ed era diretto a casa nella zona collinare di Pescara sud, dopo pochi minuti è stato rintracciato dai carabinieri ed è stato portato in caserma ignaro della tragedia avvenuta in strada.

Il giovane è indagato a piede libero e ora, per capire eventuali accuse, bisognerà accertare le cause della morte che potrebbero essere dovute ai colpi ricevuti o a un malore dopo la lite.

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK