Fondazione Telethon finanzia due progetti di ricerca abruzzesi

Fondi per oltre mezzo milione di euro per le attività dei gruppi delle Università di Chieti-Pescara e L'Aquila

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

In Abruzzo sono stati finanziati due progetti di ricerca per un totale di circa 550 mila euro dalla Fondazione Telethon. I finanziamenti serviranno per studiare e indagare i meccanismi biologici e per trovare cure e terapie per due malattie genetiche rare che colpiscono le ossa e i muscoli.

I gruppi di ricerca che hanno ottenuto fondi sono quelli di Annamaria Teti dell'Università dell'Aquila e Feliciano Protasi dell'Università di Chieti-Pescara. Il progetto di Annamaria Teti riguarda una rara malattia che colpisce le ossa, l'osteopetrosi autosomica dominante di tipo 2: Teti si propone di mettere a punto nel modello animale un approccio terapeutico molto innovativo basato sul silenziamento genico, ovvero una sorta di "scotch molecolare" a base di RNA che neutralizza la proteina tossica responsabile della malattia. Obiettivo del progetto di Protasi è invece chiarire i meccanismi alla base di una rara malattia dei muscoli, la miopatia tubulare aggregata, caratterizzata da dolori muscolari, crampi, debolezza.   

Fonte Ansa

redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK