Accoltellata a Francavilla al Mare, muore dopo 45 giorni di agonia

La giovane moldava Aliona Oleinic era ricoverata al Policlinico di Roma. Undici colpi inferti da un 27enne

| di rete8.it
| Categoria: Attualità
STAMPA

Aliona Oleinic non ce l'ha fatta.

Era ricoverata al Policlinico Gemelli di Roma dove è deceduta. La 33enne di nazionalità moldava è morta dopo 45 giorni di agonia. Era stata colpita con undici coltellate da Roland Bushi, 27 anni, di origini albanesi, che voleva un relazione con lei a tutti i costi, nel cortile di casa, a Francavilla al Mare. Dopo un mese e mezzo di trascorso tra l’ospedale di Chieti e il Gemelli di Roma, questa mattina, il cuore di Aliona ha smesso di battere.

Oltre al dolore, c’è ora la rabbia dei familiari della ragazza che chiedono una pena esemplare per chi ha stroncato la giovane vita della donna.

Fonte Rete 8

rete8.it

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK