Aggressione agli addetti alla sicurezza in un locale della 'movida'; ex pugili arrestati

Indagini della Polizia per l'episodio avvenuto a inizio settembre in via Cesare Battisti. Quattro gli accusati

| di Ansa Abruzzo
| Categoria: Attualità
STAMPA

Quattro ex pugili sono stati arrestati a Pescara per una aggressione commessa lo scorso primo settembre nei confronti degli addetti alla sicurezza del locale "Grun" della centralissima via Cesare Battisti: si tratta di un 30enne, un 33enne e un 37enne; ai domiciliari è invece finito un 34enne.

Le ordinanze sono state disposte dal Gip del Tribunale di Pescara Nicola Colantonio, su richiesta del Pm Andrea Papalia. I quattro devono rispondere delle accuse di lesioni volontarie gravi e resistenza a personale di pubblico servizio.

I quattro lo scorso settembre, in piena zona movida, alle due di notte, insieme ad altri giovani, nell'orario di chiusura, chiedono del titolare per poter entrare. Una volta avuto l'ok, iniziano ad entrare, ma all'improvviso alcuni dei giovani tirano un pugno ad un addetto alla sicurezza, un 45enne di nazionalità albanese, colpendolo e aggredendolo poi con calci e pugni, anche quando era finito a terra. Ad essere aggredito anche un altro addetto alla vigilanza del locale.

Ansa Abruzzo

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK