Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Criticità nella pubblica illuminazione, ci sarà un maggior raccordo tra Comune e Pescara Energia

| di ufficio stampa Lega Pescara
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

“Nuovi pali della pubblica illuminazione attaccati ai balconi o alle finestre delle abitazioni, mal installati sui marciapiedi tanto da ostacolare anche la circolazione degli utenti sulle carrozzine, punti luce coperti dai rami degli alberi a vanificare il potenziale incremento della sicurezza percepita dai cittadini. Va sicuramente ridiscussa la programmazione degli interventi avviati ormai da mesi da Pescara Energia sul territorio per l’installazione dei nuovi lampioni e che sta presentando più di una criticità. A tal fine abbiamo presentato un ordine del giorno, approvato dal Consiglio comunale, per invitare sindaco e giunta a istituire un miglior raccordo con i vertici della società in house responsabile della gestione e della manutenzione dei punti luce pubblici di Pescara anche per ottimizzare le opere finanziate e ridurre le problematiche segnalate dai cittadini stessi”.

Lo ha annunciato il Gruppo consiliare della Lega che oggi ha portato in aula l’Ordine del giorno, votato all’unanimità.

Pescara Energia S.p.A., società partecipata del Comune – si legge nel documento del Gruppo consiliare Lega -,  progetta, installa e gestisce gli impianti della pubblica illuminazione nella città di Pescara. In virtù degli investimenti programmati, la società sta sostituendo molti pali della pubblica illuminazione, opera che però sta creando non poche difficoltà: dalle segnalazioni, tutte verificate, giunte dai cittadini è infatti emerso che molti lampioni, montati sui nuovi pali, sfiorano addirittura i balconi o le finestre degli appartamenti posti ai primi piani e soprattutto che il senso di sicurezza che la pubblica illuminazione dovrebbe garantire ai cittadini, viene vanificata in quanto le lampade sono coperte dai rami degli alberi, indice di cattiva progettazione a fronte di impianti nuovi. Non solo: alcuni pali posizionati lungo i marciapiedi ostacolano addirittura il transito dei disabili con le carrozzelle. Ora, partendo dalla consapevolezza dell’impegno già profuso in modo costante dall’assessore delegato Gianni Santilli, attraverso rapporti quotidiani con gli uffici di Pescara Energia Spa, al fine di verificare il lavoro svolto dalla società ed eliminare le problematiche, abbiamo voluto ulteriormente rafforzare tale presenza istituzionale, sostenendo l’attività dell’assessore con un ordine del giorno in cui abbiamo invitato sindaco e giunta ‘a un maggior raccordo con il management della partecipata Pescara Energia S.p.A. per ottimizzare i lavori già programmati e per meglio progettare i prossimi interventi previsti all’interno della città affinché le problematiche segnalate vengano definitivamente meno’”.

ufficio stampa Lega Pescara

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK