Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

A Penne ci si cura con l’aloe

| di Francesca Di Giovanni
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Lunedì 29 giugno presso la Sala polivalente del comune di Penne si svolgerà un convegno informativo sull’Aloe Vera. Dalle ore 20:00 un team di esperti del settore si metterà a disposizione della cittadinanza per illustrare i benefici della famosa pianta “miracolosa”.
Sin dall’antichità dei tempi l’essere umano ha avuto il pallino della ricerca dell’elisir della vita eterna e, in mancanza di un esito positivo, ha dato libero sfogo alla fantasia inventando personaggi immortali o divinità che raggiungevano la pace dei sensi consumando cibi e bevande specifici. Quando scienza e tecnologia erano inesistenti e non c’era modo di verificare l’effettiva utilità delle cure, l’unica soluzione era tentarle tutte, un po’ come una roulette russa, abbandonandosi completamente al Fato. Col passare degli anni ha preso piede la medicina, che si è evoluta sempre più, fino ad arrivare in un punto in cui è in grado di porre rimedio a quasi ogni male. Ma ciò che le case produttrici spesso omettono di comunicare sono i danni a lungo termine, questo per evitare panico ed allarmismo; però la popolazione più colta e informata sa bene che lì dove interviene la chimica possono esserci controindicazioni pericolose. Parallelamente alla farmacia si è sviluppato un settore molto più naturale che non ricorre alla trasformazione in laboratorio ma che si limita all’utilizzo di elementi provenienti direttamente dalla terra, che da soli possono migliorare il benessere umano. Tra tutti spicca l’Aloe Vera, pianta perenne multifunzionale che da qualche anno è entrata a far parte degli ingredienti più ricercati durante la scelta di prodotti per il bene della persona.
Ciò che la rende così desiderata è la sua naturalità e il suo esser priva di conseguenza nocive, e ad esplicarne accuratamente i vantaggi saranno Giliola Gemelli e Paola Salis, manager nazionali di una ditta produttrice americana. L’utilizzo dell’aloe nel quotidiano può portare benefici fintanto per la cura di tutti quei malesseri a cui non si riesce a porre un rimedio definitivo, ma gran parte della popolazione è ancora all’oscuro della grande potenzialità che nascondono le lunghe foglie sempreverdi. Durante la serata, gratuita ed aperta a tutta la cittadinanza, verrà inoltre data la possibilità di entrare a far parte di un team di promozione e vendita di prodotti specifici e ogni partecipante verrà omaggiato con un piccolo presente

Francesca Di Giovanni

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK