Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Time 4 U festival – Terre Vestine: l’Abruzzo si mostra

| di Wolftour
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

E’ in arrivo la stagione fredda e, con essa, molte persone riducono le trasferte fuori casa, incoraggiati dal diminuire delle offerte turistiche. La regione Abruzzo, invece, incoraggia curiosi, avventurieri ed appassionati a non smettere di viaggiare, promuovendo l’”Abruzzo Open Day” winter edition. 8 giorni a cavallo tra ottobre e novembre saranno animati da più di 200 eventi distribuiti equamente. Anche l’area vestina ha risposto presente all’appello, con più di 20 attività a cui prender parte tra il 28 e il 30 ottobre.

“Avrei piacere che vedesse gli Abruzzi e l'ospitassero i miei” afferma timidamente il cappellano di cui scrisse Ernest  Hemingway. E, se lo dice lui, come ci si può sottrarre ad un consiglio così invitante? La Wolftour di Penne, insieme ad alcuni operatori locali, ha concretizzato tale invito offrendo l’Abruzzo autentico a quanti non lo conoscono ancora. “Ancor più meraviglioso è d'autunno andare a caccia nei boschi di castagni, tutti gli uccelli sono eccellenti perché si nutrono d'uva ed è inutile portarsi dietro la colazione: i contadini sono felici se accettate di mangiare da loro” continua il Don. Una descrizione accurata che riporta le peculiarità abruzzesi: la natura, la genuinità, il calore umano e il buon cibo, di cui l’uva e il vino fanno da capofila. Ad essi si va ad aggiungere l’arte, la cultura musicale e teatrale, le tradizioni, la letteratura e lo sport, tutti elementi a cui il Time 4 U festival darà voce.

A fare da apripista, venerdì 28, sarà il rinomato Premio Penne che, giunto alla sua 38esima edizione, ospiterà l’attore Adriano Pantaleo. Il paladino dei bambini cresciuti negli anni 90, dopo la premiazione, terrà un laboratorio per approfondire il mondo della cinematografia. Nello stesso pomeriggio, inoltre, si potranno apprendere discipline differenti come l’arazzeria, l’artigianato vestino e la trampoleria e, i più piccoli, potranno divertirsi con la creazione di elementi magici e gnomi e con gli scavi archeologici. La serata abbinerà la performance musicale dell’artista pennese Mimmo Locasciulli con la degustazione di una selezione di prodotti enogastronomici provenienti dalla nostra terra. I frantoi, artefici di uno dei nostri maggior vanti, saranno i protagonisti della giornata di sabato, con visite guidate, convegni e cooking show tematici. Lo stesso giorno, anche la cultura verrà omaggiata, con un tour cittadino alla scoperta dei palazzi storici ed un convegno sulla città del mattone. Fuori le mura, invece, si potrà andare alla scoperta di Corvara, tra passeggiate nel borgo e convegni, o alla scoperta degli antichi strumenti musicali a Farindola con i corni di Echi dal passato. La domenica, come da tradizione, è dedicata alle gite fuoriporta: Peccati e virtù farà immergere i visitatori nel verde di Penne, Loreto Aprutino, Civitella Casanova e Villa Celiera con enobike, nordik walking e passeggiate educative, concludendo le visite dinnanzi le tavolate imbandite dei ristoranti della zona. La serata conclusiva appagherà i turisti su due fronti: delizierà i loro palati con i Percorsi enogastronomici, una grande cena all’abruzzese dove produttori e ristoratori offrono ai commensali le loro prelibatezza in un contesto rustico-artistico, e rallegrerà gli animi con il concerto dei Fabolous Wood, famosa band locale conosciuta in tutta Italia.

Un programma ricco, in cui ogni ora della giornata offre una o più possibilità di interagire con l’Abruzzo e le sue eccellenze. Durante i tre giorni, infatti, oltre a questo ventaglio di attività, gli amanti dell’arte potranno visitare la mostra permanente dell’artista Nato Frascà e delle opere dell’Artigianarte a Penne. I palati sopraffini, invece, potranno godere dei sapori autentici del territorio recandosi presso le numerose strutture ristorative presenti a Penne, Loreto Aprutino, Farindola, Corvara, Civitella Casanova e Villa Celiera, le quali offriranno menu tipici studiati appositamente per l’occasione.

 

Per prenotare un’attività o richiedere maggiori informazioni: https://wolftour.it/it/abruzzo-open-day/

Wolftour

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK