Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

“DiVerso InVerso”: il Festival Kids al #FLA2014

Da giovedì 6 a domenica 9 novembre a Pescara recital, masterclass e incontri per bambini, genitori, insegnanti, operatori e educatori

| di Ufficio Stampa #FLA2014
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Sta riscaldando i motori il dodicesimo Festival delle Letterature dell’Adriatico organizzato da Mente Locale che si svolgerà a Pescara dal 6 al 9 novembre con quasi cento appuntamenti tra letteratura, giornalismo, musica, poesia, fumetti e attualità. Anche quest’anno un’intera, ampia sezione sarà dedicata alla letteratura per l’infanzia, per i bambini dai 18 mesi ai ragazzi di 12 anni. La sezione “Festival Kids” è realizzata dall’associazione Movimentazioni e dal Book Café Primo Moroni con la collaborazione di Nati per leggere, l'associazione greca Nuestro Mundo, l'associazione Exclamé, l'associazione Leggiamo una Storia, la biblioteca provinciale di Pescara, la biblioteca Di Giampaolo, la biblioteca di Ortona ed il Florian Teatro Stabile di Innovazione.

Oltre 700 sono le iscrizioni pervenute all’associazione Movimentazioni per tutte le attività del Festival Kids pensate per bambini, genitori, insegnanti, operatori e educatori. Oltre mille i bambini che hanno partecipato alla mostra “Sguardi divergenti” dedicata a Mario Lodi, autore illustre per la letteratura dell’infanzia spentosi pochi mesi fa, che sarà inaugurata in via delle Caserme nel Museo delle Genti d’Abruzzo (Sala Favetta, primo piano) giovedì 6 novembre alle ore 18.00. Alla mostra, che è visitabile ad ingresso gratuito, hanno aderito gli istituti comprensivi di Pescara 2, 3, 6, 7, 8.

Il tema del Festival Kids ha come titolo, quest’anno, “DiVerso InVerso” e tratta in particolar modo della diversità: di genere, di opportunità e di stato sociale. Gli appuntamenti sono ad iscrizione obbligatoria e in alcuni casi gratuita (informazioni e iscrizioni su movimentazioni.org).

Tra i protagonisti del Festival Kids ci sono operatori internazionali come l’associazione greca “Nuestro Mundo” (Progetto Youth in Action - Tales of gender) che alle 16.30 di giovedì 6 novembre propone il laboratorio interattivo per educatori "Un minotauro, un labirinto e un filo" presso il Book Café Primo Moroni (ingresso gratuito). Alle 16.00 di venerdì 7 novembre propone invece nella sala Favetta del Museo delle Genti il laboratorio per bambini dagli 8 ai 12 anni "La storia del toro Ferdinando, un toro che non voleva battersi nell'arena", tratto dal libro di Munro Leaf.

Giovedì 6 novembre alle 16 (e in replica alle 17.00) l’associazione “Leggiamo una Storia” propone nel Museo delle Genti d’Abruzzo il recital per bambini dai 7 ai 10 anni “Diverso da chi? Diverso perchè?”.
Venerdì 7 novembre dalle 9.00 e dalle 11.00 si svolge nell’auditorium Petruzzi il matinée dello spettacolo teatrale “Burattiniamo. La natura in scena tra fiaba e realtà” ideato e prodotto dal main sponsor del Festival Deco. (Ingresso gratuito su prenotazione). Dalle 16,30 nel Book Café Primo Moroni si svolge una masterclass con Marco Bricco: l’attore, formatore e membro della Compagnia Unoteatro di Torino, incontra insegnanti, genitori e operatori nel workshop “Il teatro come strumento di inclusione sociale”.

Il tema di sabato 8 novembre del Festival Kids è “Io, tu, noi … la famiglia che vuoi – la diversità sociale”: nella sala Favetta dalle ore 16.00 Igor De Amicis e Paola Luciani tengono un laboratorio per bambini dai 6 agli 11 anni, che prende spunto dal loro primo libro per ragazzi “Mare quadrato”. Dalle 15.30 il poeta, scrittore, autore e ideatore programmi Rai per l'infanzia Bruno Tognolini propone nella libreria Primo Moroni la masterclass per insegnanti, genitori e operatori "Lingua pinocchia", per poi spostarsi nell’auditorium Petruzzi di via delle Caserme alle 18.30 e incontrare il suo pubblico ne “Il tamburo nascosto” recitando filastrocche e narrando aneddoti che hanno accompagnato le sue numerose attività con bambini ed insegnanti. (Ingresso gratuito)

In quattro turni nella giornata di domenica 9 novembre nella sala Favetta si tiene un laboratorio di animazione del libro per bambini dai 18 ai 36 mesi (accompagnati da un genitore): le “Storie piccine picciò” vengono proposte alle ore 10.00, alle 11.00, alle 12.00 e alle 16.00. Dalle 16,30 l'Associazione Exclamè propone il laboratorio eco-manipolativo per i bambini dai 4 ai 10 anni “Facciamondo. Chi c'è nel tondo”.
Alle 18.30 nel teatro Florian (via Valle Roveto 39) la compagnia Florian Teatro Stabile d’Innovazione propone lo spettacolo teatrale per bambini dai 6 ai 10 anni “Io sono tu sei”, liberamente tratto dal libro omonimo di Giusi Guarenghi.

Il bookshop DiVerso InVerso è allestito nella sala Favetta del Museo delle Genti d’Abruzzo dal 6 al 9 novembre, con apertura dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00. Per le informazioni e le iscrizioni per le masterclass e i laboratori occorre fare riferimento al Book Café Primo Moroni, via Quarto dei Mille 27/29, Pescara (www.movimentazioni.org).

L’edizione 2014 del FLA gode del contributo del Comune di Pescara e del patrocinio della Regione Abruzzo. La quasi totalità degli appuntamenti è a ingresso gratuito grazie alla presenza del main sponsor Deco, al main partner TIM e a sponsor privati come Città Sant’Angelo Village, Barbuscia Smart, Marifarma e Casal Thaulero. Il programma dettagliato del #FLA2014 è sul sito www.festivaldelleletterature.com e divulgato sulla pagina Facebook.

Ufficio Stampa #FLA2014

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK