Droga, deejay con musica pirata e lavoro in nero. Tante le irregolarità nella movida pescarese

| di la redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Nel corso dell'ultimo weekend i Finanzieri del Comando Provinciale di Pescara hanno riscontrato diverse irregolarità nella zona della movida pescarese durante dei controlli effettuati sullo spaccio di droga, pirateria e lavoro nero.

Grazie alle unità cinofile sono state individuate e denunciate 3 persone una delle quali in possesso di dosi di cocaina pronte allo spaccio.

Nel corso dei controlli è stato denunciato anche un deejay, trovato in possesso di migliaia di files musicali illecitamente scaricati. A quest'ultimo, inoltre, è stata sequestrata l'attrezzatura.

Per quanto riguarda il cosiddetto "nero", sono stati effettuati controlli sia fiscale che di lavoro sommerso che hanno portato alla luce numerose irregolarità.

la redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK