Torna da Malta con oltre 4000 euro falsi. Sequestri e denunce all'aeroporto di Pescara

| di la redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Un uomo proveniente da Malta e residente a Foggia è stato fermato, dai Finanzieri del Gruppo di Pescara, nel pomeriggio di martedì 2 luglio all'aeroporto di Pescara. All'uomo, dopo i controlli, sono stati sequestrati oltre 4000 euro in banconote false.

L'uomo, una volta fermato, ha dichiarato di avere circa 4000/5000 euro in contanti ma, durante il controllo, in un sacchetto sono stati trovati altri 9000 euro di 4380 in banconote false (219 banconote da 20 euro).

L'uomo si è giustificato dicendo che sono gli incassi di una sua attività a Malta. Le banconote false sono state quindi sequestrate e l'uomo è stato denunciato alla locale Autorità Giudiziaria per il reato di introduzione nello Stato di monete falsificate, che prevede pene fino a 6 anni di reclusione.

la redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK