Tentano furto con scasso. Uno dei due viene fermato dal proprietario di casa

| di la redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA
printpreview

Nel pomeriggio di oggi, intorno alle 17:00, due giovani pescaresi si sono introdotti, scassinando la porta, in un'abitazione sulla Nazionale Adriatica Nord a Pescara.

I due malviventi hanno preso una TV e una macchina fotografica del proprietario di casa e hanno provato ad allontanarsi. Il proprietario, un agente di Polizia Municipale che in quel momento si trovava all'esterno della casa insieme ai propri figli, ha notato i malviventi e ha provato a bloccarli.

Uno dei due, nel tentativo di fuggire ha spintonato il proprietario dell'appartamento facendolo cadere a terra insieme alla figlia. L'uomo che si è subito rialzato si è messo all'inseguimento dei due ladri chiamando contemporaneamente la Polizia.

Dopo poche centinaia di metri l'uomo ha bloccato il più giovane dei due malviventi in piazza IV Novembre e lo ha consegnato agli agenti di Polizia che nel frattempo erano giunti sul posto. Il giovane fermato, un 23enne già noto alle forze dell'ordine, è stato portato in Questura dove rimarrà per la notte in attesa del giudizio di domani.

L'altro giovane, che aveva con sé la refurtiva, è tuttora ricercato.

la redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK