Arrestati dai Carabinieri di Francavilla due pregiudicati autori di furti nei cantieri edili nel chietino

| di Legione Carabinieri Abruzzo comando provinciale di Chieti
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Due pregiudicati campani di 44 e 49 anni, ieri mattina, sono stati rintracciati e arrestati, a San Giorgio a Cremano (NA), dai Carabinieri della Stazione di Francavilla al Mare con la collaborazione dei colleghi del posto.

Gli uomini dell’Arma hanno eseguito, nei loro confronti, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Chieti con le accuse di furto e ricettazione.

I due sono ritenuti responsabili di una serie di furti verificatisi, alla fine dello scorso anno, in alcuni cantieri edili ubicati tra Chieti e Francavilla al Mare. L’attività investigativa svolta dai militari dell’Arma, nei mesi scorsi,  aveva già permesso di recuperare gran parte della refurtiva costituita da motoseghe, martelli pneumatici, trapani, seghe circolari ed altro.

I due arrestati, fermati a Francavilla al Mare mentre erano a bordo di un’auto, erano stati trovati in possesso di un ingente quantità di attrezzature da cantiere che, a seguito di ulteriori accertamenti, era poi risultata provento di una serie di furti messi a segno nella zona.

Denunciati a piede libero, i Carabinieri della Stazione di Francavilla al Mare, sulla base delle risultanze investigative, hanno poi richiesto all’A.G. di Chieti l’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti dei due soggetti che è stata eseguita nella mattinata di ieri. Entrambi sono stati associati alla casa circondariale di Napoli Poggioreale.

Legione Carabinieri Abruzzo comando provinciale di Chieti

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK