Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Campioni di InnovAzioni 2018

Ferrero, Lavazza e Imm Hydraulics tre eccellenze italiane.

| di Maria Luisa Abate
| Categoria: Economia | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Venerdì 26 ottobre, presso l’AURUM di Pescara, tre eccellenze italiane premiate per la qualità e l’innovazione che hanno saputo portare nelle imprese rappresentate.

L’evento, giunto alla quinta edizione, è stato organizzato dalla sezione Servizi Innovativi di Confindustria Chieti Pescara, con il patrocinio di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, in collaborazione con la Consulta Servizi Innovativi di Confindustria Abruzzo, il Comune di Pescara e i tre Atenei abruzzesi: l’Università G. D’Annunzio, l’Università degli Studi de L’Aquila e l’Università degli Studi di Teramo.

Presenti all’evento: Raul Romoli Venturi, responsabile della Comunicazione di Ferrero, Angela Di Cristinzio e Achille Marciano manager di Lavazza, e Marcello Di Campli, amministratore delegato della Imm Hydraulics.

Raul Romoli Venturi, per la Ferrero, ha parlato della grande qualità della ditta presente sul mercato nazionale e mondiale con i suoi prodotti apprezzati e graditi da innumerevoli consumatori. La Ferrero, come ha ricordato Raul Romoli Venturi, è partita da una semplice pasticceria e, per la capacità e l’intuizione di Michele Ferrero, ha saputo conquistare i mercati mantenendo sempre come obiettivi la qualità e l’innovazione. Ferrero è un fiore all’occhiello dell’industria e un vanto per tutti gli italiani e come diceva Michele Ferrero: Il Capo dell’azienda è il consumatore.

Angela Di Cristinzio per la Lavazza ha presentato un video che ha mostrato l’impresa che da 120 anni, è sempre all’avanguardia per qualità ed innovazione. La ditta pur promuovendo un unico prodotto è prima in Italia ed è sempre alla ricerca di nuovi mercati. Di Cristinzio ha ricordato l’importante punto di lavorazione di Pozzillo, in Molise, dove si produce il caffè decaffeinato con una metodologia che ne lascia inalterati la qualità ed il gusto.

Marcello Di Campli, amministratore delegato della Imm Hydraulics ha presentato la ditta come un’azienda di grande qualità presente nel panorama abruzzese con un trend positivo che la vede presente sui mercati nazionali e mondiali.

Conoscere un’eccellenza tutta locale è sicuramente un orgoglio e sapere che questa ditta è sempre alla ricerca di personale operativo è veramente importante per il mercato del lavoro locale. “La scuola- come ha dichiarato di Campli -è troppo indietro nel capire e seguire le necessità delle industrie e del mercato lavorativo”.

Dagli interventi dei tre rappresentanti, delle importanti industrie italiane, denominatori comuni sono stati la ricerca di personale qualificato, sia con il diploma tecnico sia con diploma di laurea, e il costante studio per l’innovazione quale vero volano per un continuo sviluppo aziendale.

Durante la manifestazione presentati i cani molecolari ed il progetto dell’associazione Serena Onlus addestrati per seguire i malati diabete.

Sono intervenuti ai lavori i promotori dell’evento: il Presidente della sezione Servizi Innovativi di Confindustria Chieti Pescara, Cristiano Fino, il Presidente della Consulta Servizi Innovativi di Confindustria Abruzzo Lino Olivastri, il Vice Presidente di Confindustria Chieti Pescara Alessandro Addari, Nicola Fabrizio, Amministratore Delegato Metamer, il Direttore Generale di Confindustria Chieti Pescara Luigi Di Giosaffatte.

Ha condotto l’incontro, con grande professionalità, la giornalista Monica Di Pillo.

Maria Luisa Abate

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK