L'insolita versione di Bayeshan: “Via dalla mia vita”, il coraggio di dire "basta"

Il nuovo video dell'artista è stato realizzato sui suoi ricordi, da piccino si godeva il panorama dal Colle della Vecchia

| di Alessandra Renzetti
| Categoria: Musica e Spettacolo
STAMPA

Il pescarese Gianluca Di Fazio detto 'Bayeshan', ‘Timido’ (secondo il suo nome d’arte) ma non troppo nella vita scende in campo con un nuovo pezzo dal tono apparentemente“insolito”, ma sarà lui a dare spiegazioni.

Proprio lui che non ha mai avuto paura di scendere in campo e denunciare, mostrando la sua ira nei confronti di ingiustizie attraverso la sua 'Musica del disagio', forse,ora, si trova a fare i conti con l’amore?

L'amore vero, però, quello che scorre nel sangue, scompiglia l’anima, e fa esplodere il cuore; quel sentimento che per essere soffocato va considerato “errore”o  in certi casi va negato.

Il pezzo, scritto di getto s’intitola “Via dalla mia vita” ed è Gianluca a parlarne:

“A differenza degli altri miei brani, in questo non sono né ironico e né demenziale, ma non vuol dire che ho cambiato genere! Assolutamente no! Ascoltando la base mi è subito venuto in mente il ritornello, poi  le parole sono arrivate da sole. Per chi vuole sapere se è autobiografico o no, preciso che non mi riferisco a nessuna in particolare, ma sicuramente una fonte d’ispirazione c’è stata! C’è in tutto!”

Si avvale della collaborazione, nel ritornello, del rapper Anahata;  è stato registrato presso lo studio “Groova Studio” di Pescara, mentre il mastering è stato effettuato da un ragazzo a Bristol in Inghilterra.

Nel video come protagonista femminile c’è la modella e bar lady Nicoletta Pagagnelli, famosa per la sua partecipazione nella scorsa edizione di “Uomini e donne”. Ora sta partecipando alle selezioni di Miss Italia 2016.

“La scelta della protagonista - spiega Bayeshan - non è casuale, a parte per la sua bellezza e simpatia, ho scoperto che prima ballava hip hop e quando parlandoci ha iniziato a nominare personaggi tipo Dj Gruff  mi si sono subito illuminati gli occhi ed ho avuto la conferma che era quella giusta”.

Le riprese ed il montaggio del video sono a cura di Andrea Aceto.

“Il video - spiega l’artista - è stato girato in due location: sotto la Croce situata sul Colle della Vecchia di Montesilvano Colle (famosa perché più di 20 anni fa doveva fare visita niente di meno che la “Madonna”) ed il molo di Francavilla. Ho scelto il Colle della Vecchia perché da qui si gode di un panorama meraviglioso: Pescara e Montesilvano viste dall’alto. Da lì ti senti il padrone del mondo. Da piccolo ci venivo spesso con gli amici. Tanti bei ricordi! Tante cose legate a quel posto. Questa stessa croce che nella trama del video rappresenta la fine, cioè il protagonista mette una croce sopra tutta questa vicenda”.

Gianluca Di Fazio sta lavorando anche al nuovo album che dovrebbe uscire verso Natale ed in più porta sempre avanti il progetto strumentale “I FALLIMENTO” la sua “band psicopatica”.

Di seguito video ed il testo della canzone: parole forti che faranno davvero riflettere sul senso delle emozioni.

                                                                   



VIA DALLA MIA VITA

Ti dovrei odiare ma nemmeno ci riesco
Ti penso spesso e per questo mi detesto
Con quel senso di gelo che quando ti vedo mi blocca
Quell’amaro in bocca quei miei sensi di colpa
Il tempo passa ma tu sei sempre lì dov’eri
Fissa nei  miei pensieri come prigionieri
Come se  gli orologi si fossero fermati
Come se fosse oggi  quando ci siamo salutati
Adesso che anche un ciao è diventato difficile
Le parole sono lame per un’anima sensibile
Vorrei essere invisibile perché a volte mi vergogno
Vorrei smettere di vivere dentro questo strano sogno
Vorrei dirti tante cose ma non trovo le parole
Bloccato dal dolore bloccato dal rancore
per orgoglio o chissà per quale altro motivo
ma qui faccio quel che voglio quindi ora io ti scrivo che

Via dalla mia vita
Via dalla mia vita
Via dalla mia vita
Per sempre
Via dalla mia vita
Via dalla mia vita
Via dalla mia vita
Per sempre

Non sai quanto mi dispiace
Non mi so dare pace
Brucia come brace questo peso che mi opprime
sul torace
queste rime son scontate già lo so
ma di questo son capace e con il cuore te lo do
anche se non c’è stato amore
e sei stata solo un errore
sono rimasto come
Chiuso in una maledizione
Dove il cielo è senza sole perché ormai
Mi resta in testa solo una canzone e so che tu non tornerai
Ed anche se tra noi non c’è mai stato niente
Cerco ancora il tuo volto quando cammino tra la gente
Un illuso..illuso lo è sempre
come hai detto tu….. e lo tengo fisso in mente
Ed anche se so che per me eri sbagliata
E che tra noi non sarebbe mai andata
Tu sei stata… una delle persone
Che è riuscita a farmi battere forte forte il cuore..ma

Via dalla mia vita
Via dalla mia vita
Via dalla mia vita
Per sempre
Via dalla mia vita
Via dalla mia vita
Via dalla mia vita
Per sempre

Ed ora quando t’incontro ti vorrei abbracciare forte
E non lasciarti andare per non perderti due volte
Azzerare tutto fare brutto anche alla sorte
Perché da quando ti ho perduto c’ho gli incubi di notte
Vorrei dirtelo all’orecchio dirtelo piano
Che mi bastava sfiorarti per volare via lontano
Sono strano ma ho smesso di volare
E tu sei solo uno sbaglio da non rifare


Via dalla mia vita
Via dalla mia vita
Via dalla mia vita
Per sempre
Via dalla mia vita
Via dalla mia vita
Via dalla mia vita
Per sempre

 

Alessandra Renzetti

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK