Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Da 40 anni insieme a noi, tanti auguri a Radio Parsifal

| di Ylenia Gifuni
| Categoria: Musica e Spettacolo | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Un successo lungo quarant'anni: dalla nascita delle prime radio libere fino all'avvento del digitale e alla trasmissione radiofonica in streaming. Il primo gennaio 2018 Radio Parsifal, la prima emittente radio abruzzese per numero di ascoltatori, nata da un'intuizione di Luciano Marrone, spegne le sue prime quaranta candeline e festeggia questo straordinario traguardo collaborando all'organizzazione di due appuntamenti a Montesilvano e a Pescara.

Quarant'anni di trasmissioni ininterrotte per Radio Parsifal. Stessa sede, all'ottavo piano di viale Bovio, a Pescara, stessa frequenza dai tempi dei primi ponti radio e stesso numero di telefono. Un'istituzione per quella fascia di ascoltatori dai 18 ai 44 anni che, secondo i dati diffusi da RadioMonitor, arrivano quotidianamente a 64.000 tra Pescara, Chieti e Teramo. Radio Parsifal, la radio che "parla di meno e suona di più", come recita il suo inconfondibile slogan entrato nel cuore e nelle case degli abruzzesi, per festeggiare il suo compleanno è media partner di due eventi a ridosso di Capodanno. I lunghi festeggiamenti in onore dell'emittente radiofonica cominciano domenica 31 dicembre 2017 al Pala Dean Martin di Montesilvano, durante "Spaziovita Amicizia 2018", iniziativa a cura del noto imprenditore e organizzatore di eventi Alex Anconitano, inserito nel cartellone delle manifestazioni natalizie del Comune di Montesilvano. Radio Parsifal seguirà in diretta il countdown di mezzanotte trasmettendo sia sulle sue frequenze tradizionali – Pescara 91.9, Chieti 98.1, Teramo 107.1 e costa teramana 103.7 – e sia in streaming collegandosi al sito www.parsifal.it o alla app gratuita "Radio Parsifal". Con il team dell'emittente radio saranno presenti anche un centinaio tra collaboratori, speaker, amici e ascoltatori che nei giorni scorsi sono stati premiati con la vincita di un biglietto d'ingresso in discoteca. Ma la festa non finisce all'alba del primo giorno del nuovo anno, piuttosto raddoppia con la partecipazione di Radio Parsifal al concerto gratuito di Ermal Meta, organizzato dal Comune di Pescara in Piazza della Rinascita la sera del 1° gennaio, a partire dalle ore 19. Per l'occasione i bravi ragazzi di Parsifal saliranno sul palco prima dell'esibizione del cantante (ore 18,30 circa) e, per ingannare l'attesa, premieranno il pubblico distribuendo simpatici pacchi di premi e altri gadget. Un momento di gioco live, voluto fortemente per premiare i tantissimi ascoltatori che ogni giorno si lasciano accompagnare dalle voci degli speaker Luca Teseo e Anita Mastromattei, seguendo con affetto quei programmi diventati il simbolo della prima radio abruzzese dove, negli anni, si sono formati talenti del calibro di Marco Papa e Vincenzo Olivieri. Ai due comici che mossero i primi passi proprio alle cuffie di Radio Parsifal con il programma "La fine del mondo" si affiancano, tra i personaggi celebri dell'emittente radio, anche doppiatori come Roberto Pedicini o speaker noti a livello nazionale come Foxy John, voce di "Ballando con le stelle".  

"L'entusiasmante avventura di Radio Parsifal inizia il 1° gennaio 1978 – spiega il fondatore Luciano Marrone, direttore responsabile dell'emittente, nonché editore assieme a suo figlio Guido – da studente universitario subivo il fascino delle prime radio libere e decisi di fondarne una tutta mia. Il 6 febbraio di quell'anno iniziarono le trasmissioni, a partire dalle 7 del mattino con il programma "Docce, Rasoio e Caffè". Per il nome mi ispirai all'album dei Pooh, uscito nell'estate del 1973, che in effetti mi portò fortuna. In quei primi anni di trasmissioni Roby Facchinetti e gli altri componenti della band sono stati più volte ospiti della mia radio. Venivano spesso in concerto a Pescara alle Naiadi o al Teatro Massimo e mi salutavano dal palco, qualche volta indossando anche le nostre magliette. Una volta chiesi a Facchinetti se sarebbero resistiti più a lungo i Pooh o Radio Parsifal e lui, senza esitazione, mi rispose "Radio Parsifal". Ci penso spesso: oggi la radio è ancora qui, mentre loro si sono divisi, chissà se un giorno torneranno insieme".

In quarant'anni di successi ininterrotti Radio Parsifal ha scritto la storia delle emittenti radio abruzzesi, con i suoi programmi diventati di culto come "Il microfono è vostro", "La luna nel bicchiere" o il gioco a quiz tra uomini e donne "La parità". Un vero spartiacque fu il format "Hit Radio fase uno" con Mike Bianco, che spalancò le porte a un nuovo modo di concepire e programmare la radio che resiste ancora oggi. Gli anni novanta furono quelli di "Parsifal Radio Pirata", dei giochi a premi settimanali e quotidiani, della prima "Parsifal top 40" la classifica dei quaranta maggiori successi più suonati dalle radio, trasmessa ancora oggi in tre diversi momenti del giorno (ore 7, ore 13 e ore 19) e della nascita di Radio California.

"La nostra seconda emittente – sottolinea Guido Marrone, editore e responsabile commerciale – raccoglie un target adulto, dai 30 ai 60 anni, trasmettendo i maggiori successi degli anni '70, '80 e '90. Insomma non contenti del successo di Radio Parsifal abbiamo cercato di farci concorrenza in casa perché, come recita un altro dei nostri slogan, siamo la radio che fa meno bla bla bla e più musica". "Quell'avventura cominciata un po' per gioco – conclude Luciano Marrone, chiudendo l'album dei ricordi – continua ancora adesso, grazie anche all'apporto di mio figlio Guido che ha immesso nell'azienda di famiglia nuove energie e nuova linfa, seguendone l'evoluzione sulle piattaforme digitali e la parte commerciale".

Ylenia Gifuni

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK