Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Metti una notte romantica a Penne

Un sabato di emozioni per i Borghi più belli d’Italia

| di Francesca Di Giovanni
| Categoria: Musica e Spettacolo | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Sabato 23 giugno l’associazione dei Borghi più belli d’Italia promuove una giornata da dedicare agli innamorati: la Notte romantica. Anche la capitale vestina, che ha l’onore di far parte delle località italiane più incantevoli, apre le porte all’amore e si prepara a regalare una serata di emozioni al chiaro di luna.

Il centro storico di Penne si tingerà del colore dell’amore dalle ore 18.00 e fino a tarda notte sarà possibile assistere ad eventi culturali, ludici ed enogastronomici lungo le vie del paese. A partire dal viale Ringa, passando per piazza Luca da Penne fino ad arrivare al viale San Francesco le numerose attività commerciali e i locali saranno operativi e pronti ad accogliere le coppie con offerte speciali e sorprese di ogni sorta. La serata comincerà ancor prima del calar del sole con aperitivi romantici, per passare ad una cena a lume di candela e concludere il dopocena con una passeggiata tra le mura della città del mattone. Per chi vorrà donare un ulteriore presente al proprio compagno, inoltre, ci saranno mercatini tematici e negozi aperti anche dopo il consueto orario di chiusura.

La Notte romantica dei Borghi più belli d’Italia è dedicata a tutti gli innamorati, a partire da chi si emoziona ancora nel vivere gli splendidi paesini dell’entroterra. Penne, per l’occasione, concederà una variegata offerta di attività a cui prender parte: in diversi punti strategici lungo il percorso sarà possibile assistere a spettacoli di artisti di strada, giocolieri e trampolieri, musica live con band e dj, letture tematiche, esibizioni di danza e possibilità di farsi travolgere dalla sensualità del tango. Tra i gruppi musicali che allieteranno la serata spiccano quelli indigeni, come i Buona la prima, i Fermata soppressa, PKZZ, i Border live e i The livers. Anche i bambini, a modo loro, potranno vivere una serata speciale, con aree a loro dedicate, con giochi e passatempi che li impegneranno concedendo ai genitori di godere della magia notturna dei borghi d’Abruzzo.

Francesca Di Giovanni

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK