Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Scoperto un macchinario abbandonato dal 2013 nella ASL di Pescara Nord

| di Movimento 5 Stelle Abruzzo
| Categoria: Sanità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

E' in completo abbandono già dal 2013 il macchinario di ultima generazione per effettuare i Raggi presso il distretto Sanitario di Pescara Nord. A scoprirlo è Domenico Pettinari, consigliere regionale M5S e Vice Presidente Commissione Sanità in Regione Abruzzo che, nel corso di una visita Ispettiva nella struttura, ha potuto constatare lo stato di abbandono del macchinario Rx Polifunzionale. L'Rx è stato acquistato il 28 marzo 2013 e collaudato ad ottobre dello stesso anno" spiega il consigliere 5 stelle "è rimasto fermo per 3 anni fino all'aprile del 2016 quando il personale ha deciso di metterlo in funzione. Hanno trovato però una brutta sorpresa" svela Pettinari "infatti il Detettore della macchina, a causa dell'inutilizzo perpetuato, non era più funzionante e per sostituirlo servivano ben 72mila euro.

Una spesa che probabilmente nessuno si è voluto prendere la responsabilità di giustificare e quindi ad oggi il macchinario MAI UTILIZZATO è abbandonato in una stanza del distretto sanitario di Pescara Nord. Una vicenda che ha dell'incredibile" afferma "e che va ad inserirsi in tutte quelle storie di sperpero di denaro pubblico delle Asl di Pescara. Una scoperta, inoltre, che smentisce le parole del Presidente D'Alfonso e dell'Assessore alla Sanità Silvio Paolucci sulla volontà di questa Giunta di voler "potenziare la medicina territoriale".

Infatti se il distretto di Pe-Nord non può assolvere le visite con l'Rx Polifunzionale, inevitabilmente i pazienti dovranno recarsi o al Pronto Soccorso, intasando ancora di più la struttura per esami che potrebbero essere fatti in altre sedi, o rivolgendosi a strutture private a pagamento. Un danno, insomma, sia in termini economici che di organizzazione della Sanità che ha evidentemente dei responsabili. Per questo presenteremo un esposto alle autorità competenti per chiarire se è stato commesso un atto di negligenza non attivando il macchinario per tempo e se ci sono responsabilità politiche per il mancato controllo delle strutture.

Movimento 5 Stelle Abruzzo

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK