Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Chiedo aiuto al Comune di Pescara

| di Giuseppe Michelucci
| Categoria: Segnalazioni | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

Sono quattro anni che chiedo aiuto al Comune di Pescara per un piccolo sussidio e anche per mettere dentro casa una donna delle pulizie due o tre ore per tre volte alla settimana.

Io e mia moglie siamo tutti e due invalidi e mia moglie va tutti giorni al centro (CIM) e ritorna a casa alle quattro del pomeriggio; ho in casa solo un figlio maschio e altri tre all'estero. Ogni tanto ci aiutano pagando una o due bollette l'anno e poi vogliono che ci rivolgiamo alla Caritas.

Io ho già tentato parecchie volte il suicidio tagliandomi le vene o con parecchie pillole e mi hanno sempre salvato. L'ho fatto perché non si puo più andare avanti così.

Un'altra cosa, anche io frequendo il CIM (che sarebbe Centro Malattie Mentali) e ogni tanto mi ricovero a Villa Serena; io non chiedo nulla se non un po' di aiuto dal Comune.

Voi direte "vai a lavorare"... se potessi si ci andrei ma non posso perché ho molti problemi grazie e ciao.

Giuseppe Michelucci

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK