L'Inter schianta il Pescara: a San Siro termina 3-0

| di Sara Gerardi
| Categoria: Sport
STAMPA

Privo di Cristante passato all'Atalanta, Zuparic in Croazia, Aquilani al Sassuolo e Manaj al Pisa il Pescara si presenta a San Siro con l'esordio di Kastanos in luogo di Crescenzi con il rientro dal primo minuto di Benali e Zampano, con Caprari squalificato e Gilardino, Bovo, Fornasier e Campagnaro ancora indisponibili. Il Pescara gioca bene nei primi minuti e va anche in vantaggio al 22' grazie al gol di Verre sulla respinta corta di Handanovic su un precedente tiro di Memushaj, ma il gol viene annullato per fuorigioco.

Sul capovolgimento di fronte l'Inter va in vantaggio grazie al gol di D'Ambrosio lasciato colpevolmente solo da Bahebeck. Dunque, dal vantaggio il Pescara passa allo svantaggio. E' 1-0 per l'Inter al 23'. Il Pescara non riesce a creare ulteriori pericoli alla difesa neroazzurra che crea gioco senza correre rischi. Al 43' l'inter raddoppia con il gol di Joao Mario che trova il gol del 2-0 grazie ad un tiro di destro. Si va al riposo con il medesimo punteggio per i padroni di casa.

Nella ripresa il Pescara al 55' va vicino al gol con Bahebeck che ruba palla a D'Ambrosio e conclude con Handanovic che respinge e sulla ribattuta Verre non trova lo specchio della porta anche grazie ad una deviazione in corner della difesa neroazzurra. Al 76' l'Inter trova il gol del 3-0 grazie ad un evidente fuorigioco non ravvisato dei guardalinee; Eder, subentrato a Perisic e servito da Icardi, infila tutto solo davanti a Bizzarri. Il Delfino accusa il colpo del ko e non gioca più. A nulla servono gli ingressi di Cerri e Cubas. La partita termina per 3-0 in favore dell'Inter. Il Pescara collezziona una nuova sconfitta e rimane sempre più ultimo in classifica a quota 9 punti. Mercoledì sera, all'Adriatico, arriva la Fiorentina per il recupero delll'ultima giornata dell'andata.

Sara Gerardi

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK