Anonimo e noioso 0 - 0 fra Virtus Entella e Pescara

Le due compagini si annullano a vicenda e si accontentano del pari

| di Fabio Rosica
| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Pareggio a reti bianche fra Virtus Entella e Delfino Pescara per la ventiseiesima del campionato di serie B 2017/2018. Pochissime emozioni, con le due squadre che si sono preoccupate soprattutto di non subire reti, riuscendoci. Risultato finale: 0 – 0.

Temperatura di circa 10° allo Stadio Comunale di Chiavari, pomeriggio piovoso. Direzione arbitrale di Antonio Rapuano della sezione di Rimini, con le due compagini che si erano così schierate al calcio d’inizio delle ore 15:

La Virtus Entella di Alfredo Aglietti schierava un 3-5-2, con Iacobucci in porta, De Santis, Benedetti e Cremonesi il terzetto di difensori, Belli, Acampora, Crimi, Ardizzone e Aliji centrocampisti, La Mantia e Aramu i due attaccanti.

Consueto 4-3-3 per il Pescara, che vedeva in porta Fiorillo, Balzano, Campagnaro, Perrotta e Mazzotta in difesa, Carraro, Brugman e Valzania a centrocampo, Mancuso, Pettinari e Yamga sulla linea d’attacco.

La scarna cronaca:

Senza recupero terminava un primo tempo abbastanza anonimo, caratterizzato da duri scontri di gioco sulle rispettive trequarti.

Prima sostituzione della ripresa. Per il Pescara al 60’ Baéz al posto di Mancuso.

Al 66’ Eramo sostituiva Ardizzone per i liguri.

Seconda sostituzione per l’Entella, che al 73’ inseriva De Luca per Aramu.

Lo stanco Pettinari veniva rilevato da Bunino al 79’.

Ultimo cambio per l’Entella all’85’. Di Paola rilevava Acampora.

Dopo quattro minuti di recupero, con un probabile rigore negato a Bunino per un fallo subito in area ligure per opera di La Mantia, proprio allo scadere, l’arbitro decretava la fine dell’incontro.

Qualche statistica di seguito:

11 tiri verso la porta per i liguri, contro i 10 del Pescara. 8 a 6 per la Virtus Entella i calci d’angolo. Due ammonizioni per i padroni di casa contro le quattro (Carraro, Perrotta, Valzania e Brugman) degli ospiti.

Fabio Rosica

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK