Penne: trasforma un negozio di casalinghi in un centro di spaccio di droga

| di la redazione
| Categoria: Territorio
STAMPA
printpreview

I Carabinieri di Penne, diretti dal capitano Massimiliano Di Pietro, hanno arrestato Letizia Scavongelli, 39enne residente a Cappelle sul Tavo, che aveva trasformato la sua attività, un negozio di articoli per la casa in pieno centro a Penne, in un centro di spaccio di droga.

La donna è stata sorpresa con 8 dosi di eroina e arrestata in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

la redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK