Il 4 luglio 1987 veniva inaugurata la Nave di Cascella

| di Sara Gerardi
| Categoria: Tradizioni
STAMPA
Nave di Cascella foto di Adriano di Girolamo

La fontana “La Nave” di Cascella è un’opera scultorea dell’artista pescarese Pietro Cascella e rappresenta il principale monumento cittadino di Pescara: donata dall’artista al Comune , si decise di collocarla nel 1987 a ridosso dell’arenile sul lungomare della città. Esattamente 29 anni fa, il 4 luglio 1987 fu inaugurata, ma fu costruita nel 1986, dopo essere stata esposta a Firenze in Piazza Santa Croce per alcuni mesi.

La fontana è costituita da una vasca rettangolare in marmo di Carrara, contenente una nave stilizzata che rimanda alla galea, antica imbarcazione a remi. Il richiamo è volutamente ispirato alla grande tradizione marinaresca della città, ma non mancano altre interpretazioni che considerano la Nave una rievocazione dei patimenti subiti dai carcerati pescaresi rinchiusi nella Fortezza Borbonica, impiegati come rematori sulle navi spagnole fino al 1859.

In quest’opera, come in gran parte della sua produzione artistica, Cascella predilige una dimensione monumentale in grado di imprimere un senso di potenza ed energia.

 

Sara Gerardi

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK