Uefa futsal Euro 2016, Azeri domati 3-0 da un doppio Merlim e da Giasson

| di Diomira Gattafoni
STAMPA

La saga degli Azzurri del futsal - già immortalata nella storia ad Anversa l'8 febbraio 2014 - si tinge di ulteriori e cogenti speranze nell'alveo di Serbia 2016. A due anni di distanza, il gruppo decorato di mister Menichelli ha nuovamente ragione della nazionale azera, ora guidata da Tino Perez. Il divario di sette reti, in Belgio perfino consolidato dalle due sigle conclusive dei portieri Mammarella e Miarelli, nel teatro della Kombank Arena di Belgrado si è trasformato nel numero perfetto, nella triade da sogno realizzata da un doppio chirurgico Alex Merlim (pallone Azzurro 2015, in forza allo Sporting Portugal) e dal laterale sempre più offensivo Daniel Giasson (come Sergio Romano ex pescarese, in forza alla Luparense). 

Nel numero degli Azzurri abruzzesi - e specificatamente pescaresi - in lizza per la scalata all'Europeo compaiono le colonne portanti dell'Acqua&Sapone Emmegross: il portiere Stefano Mammarella e Murilo Ferreira (come Giasson a segno nella finalissima di Anversa); e i campioni d'Italia del Pescara di Fulvio Colini: Mauro Canal, Marco Ercolessi e Luca Leggiero.  

 

ITALIA-AZERBAIGIAN 3-0 (1-0 p.t.)
ITALIA: Mammarella, Ercolessi, Lima, Fortino, Merlim, Romano, Leggiero, Honorio, De Luca, Patias, Canal, Giasson, Murilo, Miarelli. Ct.: Menichelli

AZERBAIGIAN: Huseynli, Eduardo, Augusto, Amadeu, Rafael, Zamanov, Zeynalov, Farzaliyev, Hamazayev, Chovdarov, De Araujo, Borisov, Baghirov, Chuykov. Ct.: Tino Perez

MARCATORI: 19'39'' p.t. Merlim, 0'09'' s.t. Merlim, 8'28'' Giasson

AMMONITI: Romano (I), Amadeu (A), De Araujo (A), Rafael (A)

ESPULSI: Amadeu (A) al 18'25'' p.t. per somma di ammonizioni

ARBITRI: Marc Birkett (Inghilterra), Oleg Ivanov (Ucraina), Kamil Çetin (Turchia)  CRONO: Tomasz Frak (Polonia) 

UEFA FUTSAL EURO 2016 – KOMBANK ARENA, BELGRADO (SERBIA)

PRIMA FASE
MARTEDÌ 2 FEBBRAIO 2016
GRUPPO A: SERBIA-SLOVENIA 5-1
CLASSIFICA: SERBIA 3, PORTOGALLO e SLOVENIA 0
GRUPPO B: SPAGNA-UNGHERIA 5-2
CLASSIFICA: SPAGNA 3, UCRAINA e UNGHERIA 0

MERCOLEDÌ 3 FEBBRAIO 2016
GRUPPO C RUSSIA-KAZAKISTAN 2-1
CLASSIFICA: RUSSIA 3, CROAZIA e KAZAKISTAN 0
GRUPPO D ITALIA-AZERBAIGIAN 3-0
CLASSIFICA: ITALIA 3, REPUBBLICA CECA e AZERBAIGIAN 0

GIOVEDÌ 4 FEBBRAIO 2016
GRUPPO A, ore 18.30: SLOVENIA-PORTOGALLO
GRUPPO B, ore 21.00: UNGHERIA-UCRAINA

VENERDÌ 5 FEBBRAIO 2016
GRUPPO C, ore 18.30: KAZAKISTAN-CROAZIA
GRUPPO D, ore 21.00: AZERBAIGIAN-REPUBBLICA CECA

SABATO 6 FEBBRAIO 2016
GRUPPO B, ore 18.30: UCRAINA-SPAGNA
GRUPPO A, ore 21.00: PORTOGALLO-SERBIA

DOMENICA 7 FEBBRAIO 2016
GRUPPO C, ore 18.30: CROAZIA-RUSSIA
GRUPPO D, ore 21.00: REPUBBLICA CECA-ITALIA

QUARTI DI FINALE 
Lunedì 8 febbraio
QF1: Vincente A - Seconda classificata B (18.30)
QF2: Seconda classificata A - Vincente B (21.00)
Martedì 9 febbraio
QF3: Vincente C - Seconda classificata D (18.30)
QF4: Seconda classificata C - Vincente D (21.00)

SEMIFINALI
Giovedì 11 febbraio
SF1: QF1 - QF3 (18.30)
SF2: QF2 - QF4 (21.00)


FINALI
Sabato 13 febbraio
Finale 3°/4° posto (18.30)
Finale 1°/2° posto (21.00)

Diomira Gattafoni

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK