Corso di formazione per produzione video, al via dal 20 gennaio

| di La redazione
| Categoria: Corsi e Seminari
STAMPA
printpreview

Partirà il prossimo 20 gennaio il corso di produzione video "Io filmaker" a cura di Spray Records e Fareimparare, rivolto a chi si vuole avvicinare per la prima volta il mondo dell'audiovisivo. Una formazione che va avanti da 12 anni e che ha visto un monte di oltre 5.000 ore di lezione teorica e pratica, 400 diplomati, di cui 180 al lavoro in vari settori di questo mondo in Italia e fuori. Alla conferenza hanno partecipato il titolare di Spray Records Belfino De Leonardis, due motori dei corsi, Luca D'Ortensio e Peter Ranalli, la consigliera Daniela Santroni.

 

"Si tratta di professionalità nuove che alimentano anche nuove sfide per i giovani – dice l'assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo – Molti ragazzi hanno investito il proprio talento in questo filone che mette insieme innovazione e tecnologia e che conferma che la cultura è un comparto economico su cui puntare. Lo dimostra l'età dei corsi che vanno avanti da 12 anni, la docenza e soprattutto i tanti ragazzi pescaresi e abruzzesi che ce l'hanno fatta e lavorano con successo in questo mondo".

 

"Il corso si rivolge a chi si approccai a questo mondo – spiega Luca D'Ortenzio di Fareimparare – ma anche a chi vuole perfezionarsi e offre una formazione ad ampio raggio: dà tutte le conoscenze basiche riguardanti il processo di realizzazione di un video, dalla ideazione, alla scrittura al montaggio. Cominceremo il 20 gennaio per andare avanti il 4 marzo con una masterclass affidata a Daniele Baldacci, originario di Pescara, oggi filmaker di fama nazionale e conosciuto anche fuori dall'Italia. Ogni lezione sarà in compresenza di diversi docenti, tutti professionisti e tutti alle prese con vari aspetti che bisogna conoscere facendo questo mestiere. Partiamo dal linguaggio audiovisivo, passando al cinema, allo studio degli strumenti del mestiere, ma passando anche attraverso i vari generi letterari e cinematografici, prima di parlare di produzione e delle figure che compongono uno staff".

 

"Le lezioni si svolgeranno 3 giorni a settimana per 4 ore al giorno – aggiunge Peter Ranalli, documentarista – Ogni anno ci specializziamo su un particolare aspetto, quest'anno è il cinema e cerchiamo di illustrare dalla teoria alla pratica come deve essere un lavoro di qualità. Non vogliamo vendere sogni, ma formare professionisti, perché questo settore può dare lavoro in ambiti che si conoscono ancora poco, ma che vedono grandi richieste sul mercato. Le lezioni si concluderanno il 4 marzo con un esame conclusivo a cui prenderanno parte docenti e professionisti. Dagli allievi degli anni scorsi sono usciti tanti talenti, ragazzi che hanno preso premi e che oggi lavorano in staff di grande prestigio".

 

"Attività d'impresa che avvicinano i giovani al mondo del lavoro – aggiunge la consigliera Daniela Santroni – Molti dei ragazzi formati oggi ci rappresentano nel mondo del cinema, dello spettacolo, della comunicazione, è un bene dare opportunità al territorio e indirizzare il talento delle nuove generazioni".

La redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK