Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Rifiuti in Abruzzo, Acerbo replica al sottosegretario regonale Mazzocca

Condividi su:

Quella di Mario Mazzocca e' una risposta inutilmente piccata(leggi qui). Dovrebbe ringraziarci per la collaborazione. Se davvero non conosce lo studio di Agenia srl converrà che segnala per lo meno qualche manovra in corso.

Noi abbiamo chiesto se nel Piano Regionale rimarrà la previsione dell'obiettivo dell'autosufficienza pubblica per quanto riguarda il trattamento dei rifiuti e l'indicazione quindi che entro il 2020 a operare saranno solo gli impianti pubblici elencati nel Piano.

Ci avrebbe fatto piacere se Mazzocca ci avesse risposto che non ha intenzione di modificare le pagine relative all'individuazione degli impianti e che non c'è alcuna intenzione di reinserire la Deco di Di Zio nella programmazione.

A dire il vero non ci ha neanche risposto sullo storno dei fondi per l'impiantistica pubblica e sui ritardi nell'iter del Piano che oggettivamente favoriscono Deco.

Eviti però di fare il finto tonto o l'offeso dato che sa bene quanto forti siano le relazioni tra esponenti della sua coalizione, a partire dal Presidente D'Alfonso, e il gruppo Di Zio.

Segnaliamo a Mario che non fa più parte della giunta e che le deleghe fanno capo a D'Alfonso.Ricapitolando: è Mazzocca che ha avviato a dicembre la Vas, e' Mazzocca che l'ha sospesa.

Saremmo lieti che ci spiegasse quali sono le modifiche che intende apportare al testo, cosa che avrebbe dovuto fare quando ha proceduto allo stop.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook