La xilografia realizzata da Vito Giovannelli, nella mostra di Sant'Andrea

| di Pierluigi Chillà
| Categoria: Arte
STAMPA

Nel 1971 l'incisore Vito Giovannelli realizzò, su richiesta del sindaco di Pescara Giuseppe D'Incecco, una xilografia del Sant'Andrea venerato a Pescara nel quartiere di Borgomarino.

Due disegni originali degli studi preparatori di quella xilografia sono esposti in casa D'Annunzio nell'ambito della mostra Sant Andrea apostolo e pescatore-capolavori restaurati. La manifestazione è stata realizzata dalla sovrintendente Lucia Arbace.

Arricchiscono la mostra un ventaglio devozionale con l'effigie di Sant'Andrea venerato a Pescara e quattro statue antiche. Due in terracotta policroma, di epoca rinascimentale, e due statue ottocentesche in legno e cartapesta. Le sculture esposte provengono dalla chiesa di Sant'Andrea di Stiffe e dalla parrocchiale si San Demetrio dei Vestini.

La sezione riguardante il sant'Andrea venerato a Pescara presenta alcuni disegni originali di Vito Giovannelli e documenti iconografici relativi ai primi festeggiamenti del protettore dei pescatori venerato a Pescara.

La mostra, allestita a Pescara in casa D'Annunzio, resterà aperta dal 24 luglio al 30 settembre, dalle ore 9 alle ore 13,30.

Pierluigi Chillà

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK