Via Regina Margherita, fermato uno straniero con vari precedenti

| Categoria: Attualità
STAMPA

La polizia ha fermato un giovane straniero che si aggirava con fare sospetto in viale Regina Margherita sostando nei pressi degli edifici lì ubicati. Nato in Russia nell’82, lo straniero, con diversi precedenti per furto, ricettazione e indebito utilizzo di carte di credito, è risultato colpito da ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Roma il 31 ottobre 2012.

La misura era stata emessa quale aggravamento dell’obbligo di dimora cui l'uomo era sottoposto per aver commesso altri reati dello stesso genere. Dai successivi accertamenti è inoltre emerso che, nel corso degli anni di permanenza in posizione irregolare in Italia, il russo aveva fornito differenti nominativi proprio per rendere difficoltosa la sua identificazione.

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK